domenica 20 aprile 2014

Pasqua nerazzurra: Parma - Inter 0-2!


Alla vigilia di Pasqua l'Inter va a giocare in un campo difficilissimo contro il Parma a giocarsi un posto in Europa League e la squadra di Mazzarri non sbaglia e centra una fondamentale vittoria per due reti a zero, con gol di Rolando (subito dopo l'espulsione di Paletta) e Guarin a chiudere la gara nel finale di partita. C'è da dire che ancora una volta siamo stati salvati nel primo tempo da un Handanovic strepitoso che ha prima salvato su colpo di testa potentissimo di Cassano per poi parata il suo secondo calcio di rigore consecutivo sempre su Cassano. Queste due parate ci hanno consentito di non cadere sotto l'assalto iniziale del Parma, che ha poi ha dovuto soccombere al ritorno dei nerazzurri, salvandosi prima con le parate di Mirante (in una occasione fortunato ai limiti dell'immaginabile) per poi crollare dopo l'espulsione sacrosanta di Paletta, seguita dall'immediato gol di Rolando, alla sua quarta realizzazione stagionale. Poi è stata a dire la verità una sofferenza, non abbiamo saputo gestire la palla, siamo andati spesso in difficoltà, anche se alla fin dei conti il Parma si è reso pericoloso solo con una traversa di Lucarelli, per il resto Handanovic non ha fatto altre parate. Nel finale entra Guarin e con un gran destro spegne ogni speranza del Parma e consente alla squadra di portare a casa una importante vittoria. Il gioco non è stato sfavillante, abbiamo fatto meno bene di molte altre partite in cui invece non abbiamo portato a casa la vittoria, ma ci è stata squalificata tutta la difesa per il match contro il Napoli, quindi per domenica sarà veramente dura. Ma per il momento godiamoci questa bella Pasqua all'insegna del neroazzurro!

PAGELLE:

HANDANOVIC 7,5: senza dubbio il migliore in campo con le sue due parate tante spettacolari quanto importanti fatte nel primo tempo.

CAMPAGNARO 5,5: dopo un buon inizio di stagione, si è perso diventando un panchinaro e in campo si capisce il perchè...

SAMUEL 4,5: ieri il peggiore in campo in assoluto. Da diffidato si becca subito una ammonizione dopo neanche cinque minuti di gioco per poi affossare Parolo in area di rigore regalando il rigore agli avversari.

ROLANDO 7: dietro il migliore e sempre più decisivo anche in zona gol con il suo quarto gol stagionale che sblocca la gara nel momento più importante. Peccato per il giallo generoso datogli dal solito Rocchi che gli farà saltare il Napoli.

D'AMBROSIO 5: difensivamente ancora molto insicuro e nell'azione del calcio di rigore per il Parma si fa sorprendere troppo facilmente alle spalle, mentre in fase offensiva seppur presente non mette dentro un solo cross decente.

HERNANES 5,5: molto discontinuo, ma quanto accelera può decidere la partita con una giocata delle sue.

CAMBIASSO 7: ottima partita del Chuchu che risulta uno dei migliori e più pericolosi in zona gol, colpendo anche un palo clamoroso.

KOVACIC 5,5: ieri non è andato bene come l'ultima volta contro la Sampdoria. Difensivamente è stato molto presente, ma in fase di possesso e di attacco è stato sotto la sufficienza.

NAGATOMO 5,5: come D'Ambrosio, anche se salva un gol praticamente fatto dai piedi di Biabiany.

PALACIO 6,5: sempre tanto movimento al servizio della squadra, va vicino al gol nel primo tempo ed è il protagonista dell'azione più importante in cui provoca l'espulsioni di Paletta.

ICARDI 5: un passo indietro rispetto alle ultime spumeggianti partite, ma ci sta. Sfiora il gol nel primo tempo in due occasioni, poi sparisce.

ZANETTI 6: sostituisce D'Ambrosio senza infamia e senza lode.

GUARIN 6,5: entra e al primo pallone butta giù la porta avversaria con una sassata delle sue, chiudendo di fatto una difficoltosa partita.

BOTTA S.V.

MAZZARRI 6: il gioco non è entusiasmante, ma i risultati nelle ultime gare stanno arrivando e ieri era fondamentale vincere. Ha centrato l'obiettivo.

Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore