sabato 15 marzo 2014

Prova da grande squadra

L'Inter conquista momentaneamente il quarto posto in classifica, in attesa della partita della Fiorentina, in una partita ad alto tasso di difficoltà, in casa del Hellas Verona, grande rivelazione della stagione. Non era facile andare a giocare in un campo così difficile dove anche la capolista rubentus è stata fermata, ma noi l'abbiamo fatto come meglio non si potrebbe, da grande squadra. Inizio di gara alla grande con gol del vantaggio di Palacio, fresco di rinnovo, servito da un grande Jonathan. Raddoppio nella ripresa su un grande contropiede concluso con grande cattiveria sempre da Jonathan, che con un gol e un assist si è meritato il premio di migliore in campo. Solo dopo il primo vantaggio e nei minuti finali c'è stato da soffrire, con un Handanovic che si è dovuto superare nel finale con una doppia superba parata prima su Iturbe e poi su Romulo. Alla fine abbiamo portato a casa una vittoria importantissima che ci consente di conquistare momentaneamente il quarto posto avvicinandosi pericolosamente anche al Napoli milionario di Benitez, anche se raggiungerli sarebbe veramente un'impresa maestosa. Ma, come dice Mazzarri, pensiamo di partita in partita e vedremo a fine anno dove saremo arrivati. Forza Inter!

PAGELLE:

HANDANOVIC 7: la doppia parata nel finale di partita è stata da grandissimo portiere, merita un voto superlativo.

CAMPAGNARO 6: buona partita dell'argentino che sta ritrovando la forma.

RANOCCHIA 7: altra ottima partita di Andrea che in marcatura su Luca Toni lo annulla per tutta la partita. Giocando così riuscirà a mantenere la titolarità?

ROLANDO 6,5: ormai non fa più notizia, impeccabile.

JONATHAN 7,5: il migliore in campo, si trova di fronte Iturbe e lo controlla senza grossi affanni, mentre in fase offensiva torna a fare cose importanti con un grande assist e il gol del raddoppio. Giocasse sempre così sarebbe una delizia...

GUARIN 5,5: non riesce a raggiungere la sufficienza neanche stasera, con alcuni tiracci sparati in curva che davvero non si possono vedere.

CAMBIASSO 6,5: ottimo il Chuchu nel fare filtro davanti la difesa.

HERNANES 6,5: che peccato che non è riuscito a trovare il gol neanche stasera, ma la sua presenza in campo si vede e si sente, come dimostra il fantastico assist per il 2-0 di Jonathan e la traversa clamorosa colpita su calcio di punizione.

D'AMBROSIO 6: finalmente al debutto dall'inizio, ha disputato una discreta gara.

PALACIO 7: 13° gol stagionale arrivato subito dopo il rinnovo di contratto, poi fa un lavoro per la squadra encomiabile.

ICARDI 6: ancora una volta la traversa gli nega la gioia del gol, ma la sua presenza in campo è preziosissima nel fornire una soluzione di sponda alla manovra e nel dare maggiore libertà d'azione a Palacio.

ZANETTI 6: entra al posto di D'Ambrosio e non sbaglia nulla.

KOVACIC 6,5: entra e regala giocate di classe sopraffina, speriamo di vederlo presto dal primo minuto.

KUZMANOVIC S.V.

MAZZARRI 6,5: i risultati stanno sempre più dalla sua parte, grande e importantissima vittoria!

1 commento:

  1. Per la seconda volta consecutiva vedo la partita in differita a causa di impegni improrogabili. Vista senza affanno è una grande partita, anche se troppo si lascia nel finale del primo tempo al Verona, che, non dimentichiamolo, giocava in casa dove aveva fermato la Juve da 0-2 a 2-2, e che è la squadra rivelazione del campionato. Comunque in certi momenti mi ha fatto ricordare la squadra degli anni felici, che entrava in campo per fare la partita e mai subirla. Ranocchia è da tenere; Jonathan ha bisogno di riposo di tanto in tanto; Guarin deve capire che si gioca in undici; Kovacic deve giocare dall'inizio perché i piedi buonissimi servono, e come; Icardi è una sicurezza per il futuro. Un centrocampista davanti alla difesa perché Cambiasso non è eterno e un trequartista vero, tipo Verratti e forse una terza punta veloce e buona (Iturbe?) e finiamo tra le prime tre di sicuro.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore