domenica 16 febbraio 2014

Grande Inter sulla Fiorentina, è vittoria!

Arriva la seconda vittoria consecutiva per l'Inter di Mazzarri in questo 2014 e arriva, dopo il Sassuolo, contro un avversario di tutt'altro livello che ci precede in classifica, la Fiorentina di Montella, una squadra di altissimo livello che ormai già da diversi anni mostra uno dei calci più entusiasmanti della serie A. Ma noi non ci siamo fatti intimorire e anzi siamo andati a Firenze a fare la partita, giocando un primo tempo da grandissima squadra, un primo tempo quasi perfetto. E dico quasi per il semplice fatto che ci è mancata ancora una volta la giusta lucidità sotto rete, perchè abbiamo chiuso solo sullo 0-1 quando potevamo benissimo stare almeno sullo 0-3. Nella ripresa la Fiorentina è partita aggressiva e ha trovato subito il pareggio grazie a una papera di Handanovic (non la prima della stagione!), ma noi ci siamo rimessi subito in carreggiata con un grande impatto alla gara del rientrante Mauro Icardi, che ha trovato un grandissimo gol che ci ha regalato la vittoria. Gran rientro per il giovanissimo argentino, che spero possa trovare presto la condizione per iniziare a giocare dal primo minuto. E a chi parla di gol in fuorigioco, non mi nascondo, l'errore arbitrale c'è stato e anche abbastanza grossolano, ma la classe arbitrale ha ancora talmente tanti debiti nei nostri confronto che quello di ieri sera dobbiamo vederlo solo come un misero anticipo. Nonostante ciò, la vittoria dell'Inter ieri sera è stata assolutamente indiscutibile, con una mediana finalmente forte sia fisicamente che qualitativamente, con Guarin ancora uomo assist. La strada intrapresa sembra essere quella giusta, speriamo di continuare così. Forza Inter!

PAGELLE:

HANDANOVIC 5: altra papera della sua stagione non eccezionale, il tiro di Cuadrado era tutto fuorché imprendibile.

ROLANDO 6: buona partita di Rolando, ormai una certezza.

SAMUEL 6,5: assolutamente impeccabile per come ha guidato la difesa e ha annullato le offensive avversarie. Leader della difesa.

JUAN JESUS 6: attento e concentrato, non ha sbagliato nulla. Sul gol, non gli si può certo dare alcuna colpa visto che la papera è tutta di Handanovic.

JONATHAN 6: in fase propositiva ha fatto veramente poco, ma in difesa è stato molto attento e non si è fatto mai saltare da Vargas.

GUARIN 6,5: altro assist vincente della sua stagione. Come spesso accade, è deciso negli ultimi venti metri.

KUZMANOVIC 6: buonissima prestazione del Kuz, che in questa partita ha assunto un ruolo fondamentale nel dare equilibrio al centrocampo, consentendo alla squadra di poter sostenere due mezz'ali come Guarin e Hernanes senza soffrire, ma anzi dominando il centrocampo avversario.

HERNANES 6,5: non è andato vicino al gol come contro il Sassuolo, ma ha dato tanta qualità al centrocampo nerazzurro.

NAGATOMO 7: ieri sera il migliore in campo. Assolutamente impeccabile su Cuadrado che in tutta la partita non l'ha mai saltato, propositivo in fase offensiva realizzando anche l'assist vincente per Icardi.

PALACIO 6,5: sfortunato nel colpire il palo a inizio partire, freddo nel segnare il gol del vantaggio iniziale. Peccato mostri ancora poca lucidità sotto porta sia nella conclusione a rete che nel passaggio finale. Ma ha corso come un forsennato dall'inizio alla fine, merita una valutazione più che sufficiente.

MILITO 6: sotto rete non c'è ancora, ha sprecato due occasioni veramente limpide, però nel gioco c'è stato e ha aiutato molto la squadra. Ora deve guardarsi dalla concorrenza spietata di Icardi.

ICARDI 6,5: finalmente tornato in campo, si è ripresentato con un gol da grande bomber che ci ha regalato la vittoria. Oltre al gol, tante sponde, palloni difesi e primi accenni di intesa con Palacio. Lo aspetto da titolare.

TAIDER 5,5: mi aspettavo tutt'altro approccio alla gara dal giovane algerino, che è entrato secondo me con poca personalità.

D'AMBROSIO S.V.

MAZZARRI 6,5: smebra aver trovato la quadratura del cerchio. Due mezzali offensive e di qualità con le due punte davanti. Ieri abbiamo stracciato la Fiorentina sul piano del gioco sia offensivo che difensivo. Ottima vittoria.

1 commento:

  1. Spero solo che continui con coraggio, mettendo in campo i piedi buoni, che adesso ci sono. Sto parlando di Kovacic, messo secondo me davanti alla difesa ad iniziare l'azione di rilancio per Guarin ed Hernanes, e poi Icardi e Palacio sempre in due là davanti, e dare spazio a D'Ambrosio, che mi pare migliore e più fresco di Jonathan.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore