venerdì 10 gennaio 2014

Fuori dalla Coppa Italia, olè!

Continua il grandissimo periodo di forma dell'Inter che anche ieri sera ha mostrato il suo lato migliore, resuscitando anche i giocatori dell'Udinese, che appena pochi giorni prima erano stati presi a pallettate in campionato e che navigano, o meglio navigavano, in acque di certo non tranquille. Un primo tempo da censura, con una squadra senza idee, con a centrocampo una qualità ai minimi storici, con giovani talenti violentati tatticamente e messi in posizioni a loro non consono come Kovacic. E continua, questo bisogna sempre dirlo, il grande periodo di forma degli arbitri, che continuano a oltranza a infierire su una preda già di per sè in fin di vita, negandole continuamente rigori su rigori, come successo clamorosamente anche ieri. Di certo non possiamo dare la colpa a questi chiamiamolo episodi direte voi, ma intanto se mettiamo dentro tutti i rigori che meriteremmo, adesso forse staremmo vivendo una situazione più tranquilla, avremmo una situazione di classifica forse migliore e forse avremmo anche superato il turno di coppa Italia. Ma con i forse non si va da nessuna parte, la realtà è che la squadra fa schifo, il Mister non può fare miracoli, la società è totalmente assente da anni ormai e gli arbitri si divertono a infierire su un bersaglio facile. Complimenti a tutti.

PAGELLE:

CARRIZO 5: una volta avevamo Toldo come secondo e ho detto tutto. Ieri sul gol si butta a vuoto e nello stesso modo stava per regalare un altro gol facile facile agli avversari.

ANDREOLLI 5: giocando una partita ogni tre mesi non può fare meglio di quanto facesse Silvestre l'anno scorso...

SAMUEL 5,5: una buona gara, ma sul gol dell'udinese è stato una lumaca. L'età si sente seppur il carisma sia quello di una volta.

CAMPAGNARO 5: fuori ruolo sul centro sinistra soffre tremendamente e gioca sotto la sufficienza.

ZANETTI 4: pensionabile, con tutto il rispetto del caso. Solo Mazzarri poteva pensare di farlo giocare esterno di centrocampo.

GUARIN 5: ieri decisamente inguardabile, sbaglia un gol facile facile da pochi metri sciupando una magia di Milito.

MUDINGAYI 4: veramente pessimo, disordinato, scarsissimo. A cosa serve una riserva 32enne di questo livello. Da chiedere a Marco Branca.

KUZMANOVIC 6: primo tempo maluccio da mezz'ala, secondo tempo meglio da regista davanti la difesa. Decisamente tutt'altra cosa rispetto a Mudingayi in quel ruolo.

NAGATOMO 5,5: tanta corsa a vuoto, un tempo a pascolare e un secondo tempo all'attacco, senza però incidere come potrebbe.

KOVACIC 5: forse quando Mazzarri capirà che Kovacic è un regista che fa girare la squadra sarà troppo tardi. Nel frattempo continua a proporlo fuori ruolo facendo solo il suo male a mio modo di vedere.

MILITO 6,5: il migliore dell'inter, preziosissimo in appoggio per far salire la squadra. peccato abbia 35 anni...

PALACIO 5: non spacca il match.

ALVAREZ 5,5: per la voglia e per i palloni recuperati.

BOTTA 6: buon esordio, ha mostrato la giusta grinta. Speriamo abbia anche i colpi e che non sia l'ennesimo pacco sudamericano preso da Branca.

MAZZARRI 4: la squadra gioca da schifo e continua a mettere gente dove non dovrebbe stare. Il livello della squadra di certo è scarso, ma se non riusciamo più a giocare una sola partita come si deve lui anche ha delle colpe. Se le cose non funzionano prova a cambiare, non riproporre sempre la stessa gente nelle stesse posizioni in cui stanno facendo cagare. Ogni riferimento a Kovacic, Guarin e Alvarez è volutamente non casuale.

1 commento:

  1. Ho paura che Mazzarri sia completamente nel pallone dall'arrivo della nuova presidenza. Vedi caso da allora la squadra è diventata un caos e lui uno zombi che si dimena appena nel suo perimetro. Nemmeno si incazza più. Mio figlio dice: ha capito in che casino si è messo venendo all'Inter. Lo ha capito adesso. Io dico che è sfiduciato nel presente e nel futuro.
    Farà la fine di Gasparini? Di Benitez? di Ranieri? Io temo di sì.
    Un'altra cosa: un presidente che parla via skype, che sta a migliaia di chilometri lontano non serve. Un vice o presidente onorario che non può far nulla oltre i danni di gestione che ha procurato non serve nemmeno alla Pinetina. Siamo in alto mare col mare forza 5 o 6 e manca il comandante, il secondo e il timoniere soffre di mal di mare.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore