domenica 1 settembre 2013

"Niente di clamoroso", Catania affossato 0-3!


Dribling e cross di Jonathan con gol di Palacio, cross di Palacio e gol di Nagatomo, grande azione personale e gol di Ricky Alvarez, Catania - Inter finisce 0-3 per i nerazzurri. "Niente di clamoroso"? Chiedetelo a Pulvirenti. Intanto stasera l'Inter ha fatto vedere ulteriori miglioramenti, confermando una grande solidità difensiva (ancora zero gol subiti) e una grande produttività offensiva, con diverse occasioni da gol, di cui "solo" tre concretizzate. La mano di Mazzarri è sempre più evidente, soprattutto nelle continue azioni proposte dalla squadra sugli esterni, con il cross da una parte e il taglio dell'altro esterno che va a rete. Un meccanismo che si sta sempre più raffinando, soprattutto grazie alla inaspettata esplosione di Jonathan, che esaltato dalla fiducia di Mister e ambiente, si sta esprimendo a livelli mai visti da noi. Una partita senza storia, una vittoria convincente e indiscutibile. Questa Inter non sappiamo dove arriverà, per ora ce la godiamo e la tifiamo con la solita passione.

PAGELLE:

HANDANOVIC 6,5: a inizio gara ci sono voluti un paio dei suoi interventi per salvare la porta nerazzurra e, come al solito, si è fatto trovare pronto.

CAMPAGNARO 7: grande sorpresa del reparto difensivo, è arrivato a riflettori spenti ed è già diventato un leader in campo. Preziosissimo.

RANOCCHIA 6,5: partita impeccabile del gigante nerazzurro.

JUAN JESUS 6: un primo tempo un pò in sofferenza, una ripresa senza affanni. Deve imparare che a volte si può anche temporeggiare nei contrasti, onde evitare di fallire l'intervento e lasciare campo libero agli avversari.

JONATHAN 6,5: ancora lui, prima va vicino al gol, poi con una grande azione regala l'assist del vantaggio di Palacio. Difensivamente impeccabile.

GUARIN 6: ogni tanto sbaglia qualche appoggio o qualche giocata, ma in mezzo al campo è importante come presenza fisica e potenziale offensivo.

CAMBIASSO 6: buona gara da schermo davanti la difesa, sbaglia poco.

KOVACIC 5,5: appena quaranta minuto di gioco per recuperare la forma ed esce per una botta alla schiena. Deve ancora carburare.

NAGATOMO 6,5: primo tempo osceno del giapponese, che si rifà con un secondo tempo di alto profilo, coronato con il secondo gol consecutivo in campionato.

ALVAREZ 7: da mezza punta non convince molto nel primo tempo, passato nel ruolo di mezz'ala cambia ritmo, recupera palloni e confeziona un gol da grandissimo giocatore. In crescita continua.

PALACIO 7,5: un gol facile facile e un assist, preziosissimo come sempre.

TAIDER 6: partita di sostanza.

BELFODIL 6: mi piace, entra, segna in fuorigioco e sfiora la rete in altre due occasioni. Sfortunato ma talentuoso.

WALLACE S.V.

MAZZARRI 7,5: il migliore è lui, il gioco dell'Inter lievita a vista d'occhio, i meccanismi iniziano quasi a diventare automatici. La mano dell'allenatore si vede ed è un piacere.

2 commenti:

  1. www.pianetasamp.blogspot.com

    S'incomincia a vedere la mano del grandissimo allenatore che avete, un autentico, vero e proprio valore aggiunto...ciao!

    RispondiElimina
  2. www.pianetasamp.blogspot.com

    S'incomincia a vedere la mano del grandissimo allenatore che avete, un autentico, vero e proprio valore aggiunto...ciao!

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore