domenica 25 agosto 2013

Inter - Genoa 2-0


Debutta in campionato l'Inter di Mazzarri e lo fa con un convincente 2-0 ai danni del Genoa. I nerazzurri hanno giocato un buon primo tempo, nel quale si è però sentita l'assenza di una punta di peso davanti con Icardi e Belfodil entrambi in panchina. Nella ripresa è stata tutta un'altra musica con l'ingresso in campo di Icardi, che ha dato più peso offensivo alla manovra e ha liberato Palacio, che ha potuto svariare maggiormente sul fronte d'attacco. Dopo diversi tentativi, è arrivato il vantaggio di Nagatomo, su cross deviato di Jonathan, poi una traversa per lo sfortunato ma positivo Icardi, e il gol del raddoppio nel tempo di recupero del solito Palacio. In fase difensiva non abbiamo sofferto praticamente nulla, se non per una sola occasione avuta nella ripresa dal Genoa con Kucka. E' stato molto bravo Mazzarri a leggere la gara e a capire che c'era bisogno di una prima punta davanti e di più qualità nel mezzo, con Kovacic al posto di Cambiasso. Buona la prima dunque, il lavoro di Mazzarri inizia a vedersi.

PAGELLE:

HANDANOVIC 6: non ha dovuto praticamente compiere nessuna parata in tutta la partita, è stato bravo nell'uscita su Kucka evitando di causare il calcio di rigore.

CAMPAGNARO 6,5: un certezza nella difesa a tre, un lottatore in campo.

RANOCCHIA 6,5: buona partita di Ranocchia che annulla Gilardino per tutta la partita e va vicino al gol con un bel gol di testa salvato con un miracolo da Perin.

JUAN JESUS 6,5: molto meglio rispetto alla gara col Cittadella, dove aveva commesso qualche ingenuità di troppo.

JONATHAN 6: buon primo tempo e ripresa al piccolo trotto, anche se il vantaggio nerazzurro arriva da un suo cross. Si addormenta su Kucka e poteva costarci lo svantaggio.

GUARIN 6,5: è un toro imbizzarito, corre su e giù per il campo, lotta su ogni pallone e regala un altro assist a Palacio.

CAMBIASSO 5: il peggiore in campo, tanti passaggi sbagliati, molti errori finisce per essere sostituito con Kovacic.

KUZMANOVIC 5,5: partita senza infamia e senza lode, fa il compitino senza eccellere.

NAGATOMO 6: ha avuto il merito di farsi trovare pronto per il gol del vantaggio, ma per il resto non è stato convincente con tanti cross sbagliati.

ALVAREZ 6,5: sembra un altro giocatore, Mazzarri sembra averlo trasformato.

PALACIO 6,5: lui c'è sempre, anche oggi dopo una partita di grande qualità e quantità ha coronato la prestazione con un gol.

ICARDI 6: entra e cambia l'inerzia della gara. Peccato per la traversa che gli nega ancora una volta il gol.

KOVACIC 6: sostituisce Cambiasso e dà maggiore vivacità e geometrie alla manovra.

TAIDER 6: buon debutto in nerazzurro.

MAZZARRI 7: il migliore oggi è lui. La sua mano si vede di partita in partita, anche oggi come col Cittadella abbiamo fatto la partita per lunghi tratti e in difesa abbiamo subito veramente poco o nulla. Bravissimo nel leggere i cambi che hanno dato la svolta decisiva alla partita.

3 commenti:

  1. Evviva, finalmente si ricomincia!
    Hai fatto un'analisi perfetta sia del match che dei singoli giocatori, peccato per Cambiasso, ancora non capisco se non ne ha più da spendere, oppure essendo a inizio stagione ancora deve carburare, ma temo sia la prima delle due opzioni quella giusta.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  2. Non sono per niente convinto....punta a parte ...continuamo a entire la mancanza di un centrocampista....che rifornisca la o le punte.Se Jonathan e Alvarez sono stai i migliori....bisogna pensare.Nel secondo tempo siamo miglirati per l'entrata di Kovacic..mancano almeno 3 giocatori e speriamo che non arrivi Eto'o !

    RispondiElimina
  3. Diciamo che come prima uscita va bene così ma c'é ancora molto da lavorare, sotto tutti i punti di vista.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore