giovedì 18 aprile 2013

Ci abbiamo provato


Quello che potevamo fare l'abbiamo fatto, nonostante l'assenza di mezza rosa tra infortuni e squalifiche. Speravamo di arrivare in finale di Coppa Italia e il primo tempo, giocato decisamente bene, aveva fomentato questa nostra speranza, mentre la ripresa ha visto la Roma crescere di intensità grazie ai cambi e a tutti i titolari in campi mentre le nostre riserve non sono riuscite a essere continue per tutta la partita. I gol di Jonathan (bellissima azione di squadra) e quello di Alvarez sono una magra consolazione, ma anche la consapevolezza che la squadra ha fatto tutto il possibile, vista la differenza quasi abissale tra le formazioni messe ieri sera in campo. Una squadra al completo con il vantaggio dell'andata, contro una squadra completamente rimaneggiata senza attacco con l'obbligo di ribaltare il risultato. Missione riuscita a metà, ma i ragazzi ce l'hanno messa davvero tutta, quindi non mi sento di fare critiche. Ora chiudiamo questa stagione nella speranza di scansare quella rottura di scatole dell'Europa League e di ripartire da un VERO anno zero nella prossima stagione.

PAGELLE:

HANDANOVIC 6,5: nonostante i tre gol subiti, ha compiuto nel primo tempo due o tre parate davvero importante per tenere a galla le speranze della squadra.

JONATHAN 6,5: decisamente la migliore partita, o almeno il miglior primo tempo, del brasiliano con la maglia dell'Inter, coronata da un bellissimo gol che ha dato il vantaggio ai nerazzurri.

RANOCCHIA 6: buona partita di Ranocchia, a parte qualche leziosità di troppo.

SAMUEL 6,5: roccioso e sempre presente in chiusura sull'avversario, ha solo subito l'assenza di copertura da parte di Juan Jesus.

JUAN JESUS 4,5: buon primo tempo, ripresa disastrosa. Tutte le azioni più pericolose della Roma, gol compresi, sono nati dalla sua parte che ha lasciato completamente libera portandosi in posizioni inspiegabilmente offensive.

ZANETTI 6: copre le avanzate di Jonathan e da sostanza al centrocampo.

KOVACIC 6: il talento è formidabile, regala giocate di altissimo livello, peccato che le sue giocate siano rivolte a giocatori come Rocchi e Schelotto. Con Cassano e Palacio sarebbe stata tutta altra musica.

KUZMANOVIC 6: finchè è stato in campo, ha dato presenza fisica e geometria a centrocampo, per poi calare nella ripresa.

SCHELOTTO 5: male come Juan Jesus, ma non per negligenza tattica, quanto per poca incisività e scarsissima tecnica individuale. Corre tanto, serve sui calci piazzati, ma ha dei piedi alla Gargano...

ALVAREZ 6,5: sempre più continuo da quando ha trovato il posto da titolare vista la moria offensiva della squadra. Altro gol messo a segno, in netta crescita.

ROCCHI 5: una sola palla gol nel primo tempo, poi il nulla abissale.

BENASSI 6: entra con buon piglio, dovrebbe giocare molto di più.

BELLONI FORTE S.V.

STRAMACCIONI 6: il primo tempo della squadra è stato da applausi, la ripresa decisamente no, ma viste le risorse in campo e in panchina, quali accuse gli si possono muovere?

Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore