giovedì 24 gennaio 2013

Roma - Inter 2-1: ci giochiamo tutto al ritorno!


Sinceramente dopo la partita di domenica speravo che Stramaccioni avesse capito come affrontare la Roma di Zeman, che tanto ci aveva fatto male finchè non siamo passati alla difesa a quattro. Ma evidentemente non è stato così visto che ieri sera siamo scesi in campo ancora una volta con la difesa a tre, la stessa di domenica, regalando di fatto un primo tempo alla Roma, che è stata brava a realizzare ben due gol e un pelo fortunata nel salvarsi nelle poche occasioni seppur clamorose capitate ai nerazzurri. Almeno a centrocampo non abbiamo assistito a Gargano titolare e, letta la formazione iniziale, speravo in un centrocampo dinamico con Benassi Cambiasso e Obi, ma mi sono dovuto ricredere visto che Stramaccioni ha messo Zanetti e Cambiasso al fianco di Benassi con Obi incredibilmente esterno destro nel centrocampo a cinque. Mosse tattiche evidentemente fallimentari visto il dominio mostrato dai giallorossi nel primo tempo. Ripresa giocata col 4-4-1-1 e molti meno spazi a disposizione della Roma e molto più gioco da parte nostra, sebbene sia mancata la zampata finale necessaria ad agguantare il pareggio. Come domenica, anche stavolta le scelte di Stramaccioni non mi sono piaciute. Formazioni iniziale completamente sbagliata e gestione dei cambi altrettanto insoddisfacente. Togliere Obi per mettere Nagatomo senza capire che il problema era in Zanetti e Cambiasso è allucinante. Inserire Gargano al posto di Benassi lo stesso. E l'inserimento di Alvarez (seppur positivo) non ha risolto il problema di un Palacio troppo isolato davanti. Comunque è finita 2-1 e quindi restiamo ancora in corsa e dovremo giocarci tutto nella gara di ritorno, sperando che almeno per una volta Stramaccioni contro le romane non si emozioni più combinando ulteriori pasticci tattici.

PAGELLE:

HANDANOVIC 6: sui gol ha davvero poche colpe, ma compie un vero miracolo nell'uno contro uno contro Totti.

RANOCCHIA 6: primo tempo in grande difficoltà, meglio nella ripresa. Decisivo nel salvare la porta nel primo tempo da un altro gol che ci avrebbe definitivamente tagliato fuori dalla competizione.

CHIVU 5: ancora una volta dimostra di non essere minimamente all'altezza di dirigere una difesa a tre. Assolutamente inadatto tatticamente e tecnicamente. Solo Stramaccioni lo vede bene in quel ruolo.

JUAN JESUS 7: veramente sontuoso, non la smette di sorprenderci con le sue poderose prestazioni. Lamela non lo salta praticamente mai e si afferma come migliore in campo.

OBI 5,5: schierato esterno destro è una offesa al suo talento. E' chiaro che in quel ruolo non può rendere al meglio.

ZANETTI 5: compassato e impalpabile, sarebbe meglio metterlo sulla fascia a tenere la posizione anzichè metterlo nel cuore del centrocampo.

BENASSI 6: buona prova del giovanissimo nerazzurro, appena riscattato dal Modena. E' l'unico a giocare di prima e verticalizzare appena possibile in un centrocampo di veramente scarsa qualità.

CAMBIASSO 6: l'assist per Palacio è suo e ha recuperato molti palloni, ma in appoggio alla punta non può fare granchè vista ormai la lentezza che lo accompagna di partita in partita. Dovrebbe giocare da schermo davanti la difesa, ma non capisco perchè non viene più schierato nel suo ruolo naturale.

PEREIRA 5: stasera male, ha corso molto come al solito ma nei due gol della Roma ha chiaramente lasciato scoperta la fascia di competenza e non ha saputo dare un apporto positivo alla squadra.

GUARIN 6: sempre uno dei più pericolosi ma stasera palo a parte si è intestardito troppo in giocate individuali.

PALACIO 6,5: secondo gol consecutivo alla Roma. Anche stavolta ha corso come un pazzo per tutta la partita con il compito di supportare da solo tutto il peso offensivo della squadra. Un Livaja al suo fianco lo avrebbe aiutato non poco.

NAGATOMO 5: entrato al posto di Obi nella ripresa, non mi è piaciuto. Ha giochicchiato senza dare quei strappi alla partita come ci ha abituato.

GARGANO 6: ha recuperato bene alcuni palloni senza combinare grossi guai.

ALVAREZ 6: entra molto bene in partita con due grandi giocate che lo portano vicino al gol. Pensare che vogliamo vendere uno dei pochi giocatori di qualità che abbiamo è veramente inspiegabile.

STRAMACCIONI 5: anche stasera il mister è abbondantemente bocciato. Formazione iniziale e gestione dei cambi assolutamente insoddisfacenti. E quando darà vero seguito al suo progetto giovani?

2 commenti:

  1. Penso che Stramaccioni abbia un complesso-Roma, perché in tre partite non ne ha azzeccata mezza.
    L'aver lasciato quasi tutta la gara Palacio solo a combattere contro tre e a volte quattro difensori, col risultato di spomparlo tanto da fargli sbagliare clamorosamente una palla gol che lui di solito butta dentro con uno starnuto, palla sbagliata due volte a pochissimi metri dalla porta, è un delitto che chiede vendetta. Palacio non ha il fisico di Milito né li Livaja, non può contrastare sul piano della pure atelticità con difensori tosti.
    Benassi andava tenuto in campo, Cambiasso messo davanti alla difesa o al posto di Chivu, così non deve correre troppo, e Zanetti dovrebbe cominciare a mettersi in cravatta.
    Potremmo farcela difendendo duro e attaccando come si deve, magari con qualche uomo nuovo, che "dovrebbe" arrivare adesso. Speriamo.

    RispondiElimina
  2. Potevamo fare di più. Il fatto di lasciare Palacio solo là davanti, abbandonato a se stesso non è stata una mossa intelligente.
    Ma non dimentichiamoci che la rosa a disposizione di Strama è quella che è.

    www.calciorum.blogspot.com

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore