lunedì 26 novembre 2012

Così non va...

Altra grande occasione sciupata dall'Inter per accorciare sulla Juventus in casa, ma giocando un buon primo tempo e una disastrosa ripresa non poteva andare diversamente. L'Inter perde la seconda delle ultime tre partite contro un Parma ben organizzato, che ha trovato in Biabiany l'uomo in più che ha messo spessissimo in difficoltà Juan Jesus, peggiore in campo e per la prima volta insufficiente da quando è diventato titolare inamovibile. Stramaccioni stavolta non ha saputo leggere bene la gara lasciando inalterata la situazione, nonostante le palesi difficoltà della retroguardia sulla parte sinistra. L'esperimento Alvarez mezz'ala sinistra non mi è neanche dispiaciuto, considerando il minutaggio dell'argentino era normale aspettare una certa discontinuità, ma in mezzo al campo non ha demeritato. Davanti ancora una volta si è assistita a una prestazione inguardabile di Milito, che ormai sembra davvero non farcela proprio più e non combina nulla di buono se non prendersela con i compagni. Qualcosa a Gennaio va fatto per rinforzare la rosa, se davvero si vuole continuare a restare attaccati ai primi posti in classifica. Qualcosa va fatto se veramente questo nuovo ciclo nerazzurro vuole avere grandi ambizioni per il futuro ma anche per il presente.

PAGELLE:

HANDANOVIC 6,5: il migliore in campo dell'Inter, nonostante il gol subito sul quale non ha colpe. Si dimostra ancora una volta un grandissimo portiere.

RANOCCHIA 6: nella retroguardia nerazzurra è l'unico a non traballare mai, tant'è che il Parma focalizza tutte le sue offensive sull'altra fascia.

SAMUEL 5,5: qualche buon intervento e qualche sbavatura, ma non ha giocato bene da meritarsi la sufficienza.

JUAN JESUS 4: prima partita insufficienza del brasiliano, che non prende Biabiany nemmeno una volta, se non con metodi poco ortodossi graziati più volte dall'arbitro. In balia dell'avversario.

ZANETTI 5: se sulla sinistra Nagatomo cerca di offendere, sull'altra fascia non si vede mai una sovrapposizione o una azione degna di nota. Impalpabile.

GUARIN 5,5: ottimo primo tempo, ripresa disastrosa. Non era al meglio e alla lunga si è visto.

CAMBIASSO 6: buona partita dell'argentino che davanti la difesa si è disimpegnato bene.

ALVAREZ 6: sinceramente non mi è dispiaciuto da mezz'ala sinistra nel centrocampo a cinque. Ho spesso pensato che questa potesse essere la sua posizione ideale e qualcosa di buono stasera l'ha fatto vedere.

NAGATOMO 5: l'insufficienza per il giapponese ci sta tutta visto che offensivamente non ha creato nulla e difensivamente ha lasciato molto a desiderare abbandonando Juan Jesus sempre all'uno contro uno contro il velocissimo Biabiany.

MILITO 4,5: altra prestazione indecorosa dell'attaccante nerazzurra, che ormai non ne azzecca più una.

PALACIO 5: ha due volte l'occasione di concludere a rete nel primo tempo ma in entrambe le occasioni temporeggia sciupando la possibilità di andare a rete. Per il resto non ha combinato nulla.

COUTINHO 5,5: a parte un gran bel tiro, è entrato con lo spirito sbagliato, senza grinta.

DUNCAN 6: a differenza di Coutinho, è entrato in campo con la voglia di spaccare il mondo, sebbene sia quasi finito per spaccare le gambe a un avversario. Ma a me Duncan piace davvero.

LIVAJA S.V.

STRAMACCIONI 5: stavolta il Mister non ha saputo leggere la partita e non è sembrato neanche in grado di cambiare le carte in tavola, subendo passivamente la partita.

2 commenti:

  1. Così decisamente non va. Una squadra altalenante che non sembra mai impaurire davvero gli avversari, nemmeno quando a fare la partita è lei.

    http://mondobiancoceleste.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. www.pianetasamp.blogspot.com

    Non ho visto la partita quindi non mi esprimo però non butterei la croce addosso a Juan Jesus: Biabiany è il giocatore in assoluto più veloce della serie A e se è in giornata ( o serata...), non c'è nulla da fare, è immarcabile per chiunque...
    Non sarà un fenomeno ma penso che un giocatore con le sue caratteristiche faccia sempre comodo e sia voi che, soprattutto noi ce ne siamo sbarazzati con un pò troppa leggerezza...ciao!

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore