domenica 28 ottobre 2012

Tanta roba!


Continua incontrastata la striscia di vittorie consecutive dell'Inter nelle ultime sette gare tra campionato e Europa League. Su un campo difficile per avversario e condizioni climatiche, non era certo facile ora giocare bene e fare risultato. La squadra è riuscita a vincere sul Bologna con un ampio 1-3, mostrando una grande solidità difensiva accompagnata da una sempre propositiva fase offensiva. Il vantaggio di Ranocchia, il raddoppio di Milito e il gol della sicurezza di Cambiasso hanno affossato l'avversario e mostrato la grande capacità della squadra di segnare in diversi modi. Sul calcio piazzato come nel caso del primo gol, in contropiede come nel caso del raddoppio e con una bella azione di squadra come nel gol di Cambiasso, dove il centrocampista con Milito e Palacio ha dato vita a un'azione davvero bellissima. Il gol del 1-2 firmato da Cherubin non ha scalfito la sicurezza della squadra che ha subito segnato il terzo gol, giusto per chiarire la propria voglia di continuare a vincere. E mentre altre squadre (le solite) continuano a vincere con clamorosi errori arbitrali a proprio favore, noi continuiamo in silenzio a lavorare e a fare punti. E sette vittorie consecutive tra campionato e Europa League sono davvero tanta roba!

PAGELLE:

HANDANOVIC 6,5: un gol subito su gioco da fermo nel quale forse ha mostrato una insicurezza, ma ha compiuto un'altra grandissima parata e ha mostrato ancora grande intelligenza tattica nel capire quando ribaltare il gioco direttamente con le mani.

RANOCCHIA 6,5: primo gol stagionale per il gigante nerazzurro, che solo pochi minuti prima aveva sfiorato la rete. Difensivamente, impeccabile come da inizio stagione.

SAMUEL 7: ottima partita del Muro argentino che non sbaglia praticamente nulla.

JUAN JESUS 6,5: continua a crescere alla grande e a mostrare un talento fuori dal comune. Difficile trovare un difensore della sua età già così forte. Peccato per l'ammonizione che gli farà saltare la gara contro la Sampdoria.

ZANETTI 6,5: difensivamente insuperabile, i giocatori del Bologna stanno ancora cercando il modo di superarlo...

GARGANO 6: tanta corsa e quantità in mezzo al campo.

MUDINGAYI 6: qualche intervento duro di troppo, ma alla fine ha giocato una buona gara facendo ottimamente da schermo davanti la difesa.

CAMBIASSO 7,5: sembra veramente tornato il Cambiasso dei tempi migliori. Incontrista, regista, assist man e goleador. Migliore in campo oggi.

NAGATOMO 6: sulla fascia sinistra ha giocato una partita generosa senza però eccellere.

MILITO 6: giusto dargli la sufficienza per il gol, ma nel complesso non mi è piaciuto proprio. Sembra ancora appesantito e in fase di rodaggio, il miglior Principe è ancora un miraggio.

PALACIO 7: l'altro argentino d'attacco ha giocato invece una grande partita, facendo tanto movimento e tante giocate utili alla squadra, oltre al doppio assist, uno per Milito e uno per Cambiasso.

CASSANO 6: conquista qualche buona punizione che fa rifiatare la squadra.

PEREIRA S.V.

ALVAREZ S.V.

STRAMACCIONI 7: il processo di crescita della squadra continua in modo sempre più promettente. La solidità difensiva e il cinismo offensivo sono le migliori qualità mostrate in questa fase di crescita della squadra. Sette vittorie consecutive sono tanta roba.

3 commenti:

  1. Non ho nulla da obbiettare sia sui voti che sull'analisi del match, avanti così, oggi è stato piuttosto piacevole, un match vinto con merito e a tratti bel gioco.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  2. www.pianetasamp.blogspot.com

    State davvero andando alla grande, ero convinto che ieri a Bologna si sarebbe interrotta la vostra marcia e invece...
    Mercoledì cercate di non infierire:-)...ciao!

    RispondiElimina
  3. L'Inter è una squadra in fase di costruzione. Buone le ultime partite.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore