domenica 7 ottobre 2012

Milano è nerazzurra, ancora una volta!


Non sempre si possono vincere i derby con quattro gol, non sempre si possono vincere i derby giocando un bel calcio. A volte si può giocare male, creare poco e finalizzare ancora meno, ma nonostante ciò si vince lo stesso un derby. Milan - Inter è finita 0-1 con gol di Samuel dopo una manciata di minuti dal fischio d'inizio e con ben quarantacinque minuti di gioco giocati in inferiorità numerica per l'espulsione di Nagatomo. Ma si potrebbe anche dire che ormai noi siamo abituati a giocare i derby in inferiorità numerica, viste le tantissime volte che è successo negli ultimi anni. Dispiace per non aver giocato il derby entusiasmando il pubblico, ma dispiace soprattutto perchè con un minimo di intensità e di iniziativa in più potevamo veramente fare male a questo Milan che, quest'anno, è davvero una squadraccia. Se negli ultimi due anni c'erano Ibrahimovic e Thiago Silva a tirare avanti la carretta, adesso non ci sono più fenomeni a trascinare la squadra. Dai nostri mi sarei aspettato molto di più, soprattutto da quelli che non sono proprio venuti nella trasferta di Europa League. Milito, Cassano, Zanetti, tutti giocatori che hanno resto sotto le aspettative. Milito soprattutto, che nei primi minuti poteva raddoppiare il vantaggio grazie a un erroraccio di Abbiati, ma l'argentino è stato in grado di sbagliare anche questo gol dopo i tanti errori contro la Fiorentina. Comunque ora godiamoci questa vittoria, che è importantissima per morale e classifica. Un derby è sempre un derby. Non importa giocare bene, segnare molto, entusiasmare. Importa vincere. Il resto è solo una sfumatura di contorno. Milano è nerazzurra, ancora una volta!

PAGELLE:

HANDANOVIC 6,5: un paio di sbavature, ma tra i pali è sempre una sicurezza e i rinvii di mano sono qualcosa di disumano.

RANOCCHIA 6,5: grande partita difensiva di Ranocchia che sarebbe potuto andare in difficoltà contro i rapidi attaccanti del Milan ma che al contrario ha contenuto alla grandissima.

SAMUEL 7: solido e roccioso come al solito, il gol vittoria è una vera perla.

JUAN JESUS 6,5: qualche ingenuità che poteva costarci davvero cara, ma per essere il suo primo derby si è comportato benissimo, soprattutto nella ripresa dove è passato a terzino sinistro.

ZANETTI 5,5: non è stato il solito Capitano e neanche l'atmosfera da derby è riuscito a caricarlo abbastanza.

GARGANO 6: primo tempo davvero opaco, ripresa un pochino meglio, anche se in fase di costruzione da un apporto davvero nullo.

CAMBIASSO 6,5: guida e gestisce la mediana con grande carattere, ottima prova.

NAGATOMO 4,5: non una grande partita del giapponese che si è fatto espellere davvero ingenuamente.

COUTINHO 5: evidentemente stanco dopo la grande partita di Europa League, è forse stato quello che ha patito di più la lunga trasferta europea.

MILITO 4: strano per lui che è di fatto l'uomo dei derby, ma è stato il peggiore in campo con un altro gol clamoroso sbagliato e poco altro.

CASSANO 5: visto il riposo infrasettimanale, da lui e Milito ci aspettavamo molto di più e invece hanno fatto davvero poco per impensierire la retroguardia rossonera.

GUARIN 6,5: entra nella ripresa e da subito un grande apporto, dando maggiore fisicità, personalità e peso al centorcampo.

PEREIRA 6,5: il suo ingresso è stato prezioso perchè ha dato alla squadra compattezza difensiva e pericolosità in contropiede.

PALACIO 6: ritorna dall'infortunio e fa il possibile per aiutare la squadra.

STRAMACCIONI 6: secondo derby sulla panchina dell'Inter, seconda vittoria. Non è stato entusiasmante come quella dell'anno scorso, ma il mister ha saputo gestire benissimo l'inferiorità numerica dando compattezza alla squadra.

5 commenti:

  1. Hai proprio ragione, la cosa migliore e l'unica che conta è che abbiamo vinto e MILANO E'NERAZZURRA!
    Un saluto.

    RispondiElimina
  2. Tripudio nerazzurro !!!! Abbiamo giocato una partita perfetta, soprattutto nel secondo tempo. Sembrava quasi di rivedere l'Inter mourinhiana.

    www.calciorum.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. Avete sofferto ma vinto. Questi sono i momenti più belli che il calcio regala, godeteveli.

    http://mondobiancoceleste.it

    RispondiElimina
  4. www.pianetasamp.blogspot.com

    Neppure un accenno alle discutibili decisioni arbitrali? Ero curioso di conoscere la tua opinione...ciao!

    RispondiElimina
  5. Se ogni tanto c'è qualche errore a nostro favore non ci dispiace, visto che siamo da sempre ampiamente in credito nei confronti della classe arbitraria italiana.

    E poi ieri abbiamo giocato noi in 10, mica loro XD

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore