venerdì 26 ottobre 2012

La strada è quella giusta: Inter - Partizan 1-0


La corsa all'Europa League continua con un'altra vittoria per l'Inter di Stramaccioni, che stavolta si è trovato di fronte un avversario tutt'altro che modesto, soprattutto visto il diciottenne talentuoso Markovic, che oltre ad aver giocato una ottima gara ha pure colpito un palo. Ma alla fine l'ha spuntata l'Inter meritandosi la vittoria a suon di occasioni da rete. Partenza ottima con un Coutinho in serata da grandi giocate, che però è stata interrotta da un intervento da macellaio di un difensore serbo che ha costretto il giovane brasiliano a lasciare il campo per infortunio. Un quarto d'ora di difficoltà per il cambiamento tattico e ripresa tutta a tinte nerazzurre, con una grande mole di occasioni da rete sciupate dai nostri attaccanti. Nel finale, ci ha messo le mani Handanovic nel salvare la partita su un pericoloso contropiede condotto sempre dal giovane Markovic mentre Palacio ha segnato il gol vittoria servito dal neo entrato Milito. Io posso dire di ritenermi abbastanza soddisfatto di quanto visto ieri sera. Nonostante cambino gli uomini e, a volte, schieramento tattico a gara in corso, l'Inter continua a mostrare ampi segni di miglioramento, oltre ad aver trovato una continuità di risultati che non si vedeva da un paio d'anni. Mentre altre squadre continuano a collezionare figuracce in Europa, l'Inter è l'unica a mantenere alto l'onore dell'Inter in queste settimane. La strada è quella giusta, continuiamo così.

PAGELLE:

HANDANOVIC 7: la palma del migliore in campo spetta al nostro nuovo portierone, visto che è stato soprattutto grazie alla sua fantastica parata nel finale che poteva costarci la sconfitta che è arrivata la vittoria.

SILVESTRE 4: a tratti imbarazzante, continua a non convincere per niente e sembra soffrire molto la pressione di uno stadio come il Meazza. Nel corso della gara commette degli errori veramente da principiante che potevano costarci molto molto cari.

CAMBIASSO 6: non so cosa gli abbia fatto Stramaccioni, ma ormai sta giocando costantemente sulla sufficienza, sta correndo di nuovo e si sta disimpegnando bene anche in ruoli non propriamente suoi come quello di difensore centrale.

JUAN JESUS 7: altra grande prestazione del gioiellino nerazzurro, che mostra ancora una volta tutte le sue qualità fisiche e atletiche.

JONATHAN 6: discreta partita del brasiliano, a parte qualche sbavatura difensiva che poteva costarci caro (vedi palo di Markovic). Nel complesso però ha attaccato con costanza creando qualche situazione pericolose nell'area avversaria.

GUARIN 4,5: molto male anche lui che ha sbagliato davvero una infinità di palloni. Sembra spaesato, speriamo di riprenda presto.

MUDINGAYI 6,5: davvero un'ottima partita per l'ex Bologna, che ha recuperato tanti palloni mostrando anche personalità nell'impostazione del gioco.

PEREIRA 6,5: l'ultimo arrivato in casa nerazzurra avrà corso non so quanti chilometri sulla fascia. Sempre presente in fase difensiva e sempre pronto a affondare sulla fascia sinistra.

COUTINHO 6,5: peccato per l'infortunio che l'ha costretto a lasciare il campo, visto che stava facendo grandissime giocate.

CASSANO 5: decisamente male ieri sera. Ha creato poco e ha sciupato una clamorosa palla gol a porta spalancata. Non è da lui.

LIVAJA 5,5: buon inizio di gara, poi si è perso andando a giocare sulla fascia, dove non può certo esprimere le sue doti.

PALACIO 6: come la scorsa gara di campionato, non ha giocato una grande partita ma ha segnato un gol molto pesante. Considerando che non gioca da tanto tempo, sta già facendo grandi cose.

MILITO 6,5: entra e fa l'assist decisivo per la vittoria. Determinante.

ZANETTI 6: partita diligente del Capitano.

STRAMACCIONI 6,5: l'Inter continua a vincere nonostante cambino gli uomini e l'assetto tattico. La sua Inter si sta dimostrando cinica e camaleontica.

Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore