domenica 23 settembre 2012

Se la palla non vuole entrare....


Questo è il calcio. Ci sono partite dove gioca da schifo, non indovini una gioca e perdi malamente. Ci sono partite, invece, dove domini l'avversario, costruisci dozzine di occasioni da rete e alla fine la perdi. Inter - Siena è stato questo con la squadra di Cosmi che ha vinto 0-2 tirando la bellezza di tre volte nella porta nerazzurra difesa da Handanovic. Noi abbiamo cercato, dalla mezz'ora del primo tempo in poi, di trovare il gol in ogni modo, entrando in area, tirando dalla distanza, su calcio piazzato. Ma niente, la palla non è voluta entrare. Pegolo, portiere scarsissimo che si traveste da Yashin in un pomeriggio di settembre. Non a caso, il migliore in assoluto del Siena. Noi abbiamo mostrato ovviamente ancora delle difficoltà. Troppa difficoltà nel trovare il pertugio giusto per affondare, scarso utilizzo delle fasce, troppo facilità nel subire le ripartenze avversarie. Ma, nonostante ciò, abbiamo collezionate tante palle gol e abbiamo impegnato Pegolo un gran numero di volte. Il Siena ha fatto due contropiedi segnando altrettante reti. Questo è il calcio.

PAGELLE:

HANDANOVIC 6: sui gol non ha colpe, ma si merita la sufficienza per un paio di importanti interventi nelle rarissime occasioni da rete del Siena.

NAGATOMO 5,5: primo tempo anonimo del giapponese, che solo nella ripresa inizia a scendere qualche volta in più. Ma resto convinto che il suo ruolo naturale sia a sinistra.

RANOCCHIA 6,5: buona prestazione del centrale italiano che ha lottato in campo nonostante evidenti problemi al ginocchio destro.

JUAN JESUS 6,5: seconda partita da titolare, secondo ottima prestazione del giovanissimo brasiliano che inizia così a scalare le gerarchie nel ruolo.

PEREIRA 5,5: scende più spesso di Nagatomo, ma non riesce a incidere in fase conclusiva. Non un dribling, non un cross buono.

GUARIN 4: oggi il peggiore in campo. Ha sbagliato tantissimo non imbroccandone una.

GARGANO 5: sarà la cattiva condizione, la posizione in campo o le qualità non eccelse, ma l'uruguaiano delude ancora una volta.

CAMBIASSO 5,5: tra i centrocampisti è stato il migliore, ma tatticamente continua a non convincermi. Si spinge sempre in attacco quasi a fare la seconda punta vicino a Milito lasciando il centrocampo scoperto per i contropiedi avversari. Vanno bene gli inserimenti senza palla, ma vanno fatti con giudizio.

SNEIJDER 6: oggi è stato tra i migliori e ha trascinato la squadra facendosi trovare sempre al centro dell'azione nerazzurra. Grava però sulla sua prestazione quell'erroraccio a tu per tu con Pegolo che poteva senza dubbio far girare la partita a nostra favore.

CASSANO 5,5: qualche buona azione individuale e qualche spunto interessante, ma fisicamente è ancora pesante e alla lunga non riesce a incidere come vorrebbe.

MILITO 4,5: dopo Guarin, è stato lui il peggiore oggi. Dopo il quasi riposo in Europa League, mi aspettavo un Milito molto più fresco atleticamente e più nel vivo del gioco, invece ha toccato pochissimi palloni restando sempre ai margini del gioco.

ALVAREZ 6: entra per Guarin e si schiera in un ruolo non propriamente suo, prima mezz'ala destra nel rombo, poi mediano nell'assalto finale.

COUTINHO S.V.

LIVAJA S.V.

STRAMACCIONI 5,5: l'insufficienza all'allenatore è data dalla difficoltà della squadra nel arrivare facilmente alla conclusione e alla tendenza a subire troppo facilmente i contropiedi avversari. C'è da lavorare in tal senso.

6 commenti:

  1. Sostanzialmente sono d'accordo con i tuoi voti, ma quando si perdono partite come questa, la stagione non mi pare possa promettere bene, sembra sia sulla falsa riga della scorsa annata sciagurata.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  2. Senza attaccanti non si vincono le partite. E non parlerei di sfortuna, il Siena non ha rubato nulla.

    PS Hai dimenticato il quasi autogol di Ranocchia tra le occasioni da gol senesi.

    RispondiElimina
  3. Non c'é Pegolo che tenga, quando perdi in casa col Siena è solo ed esclusivamente colpa tua. Punto.

    RispondiElimina
  4. www.pianetasamp.blogspot.com

    Premesso che non ho visto la partita, ma addebitare il k.o. contro il Siena quasi esclusivamente alla malasorte mi sembra riduttivo...
    Sono d'accordo con fcoraz, il problema maggiore di quest'Inter mi sembra la sterilità offensiva, se non segna Milito chi lo fa? Ciao!

    RispondiElimina
  5. Non voglio dare tutta la colpa alla fortuna, ma diciamo che non siamo stati fortunati. Contro di noi i portieri più scarsi della serie A diventano improvvisamente dei piccoli Zenga e non è la prima volta che accade. Se si vanno a vedere i dati della partita la differenza di tiri in porta tra noi e il Siena è stato mostruoso, per questo è una sconfitta amara secondo me.

    RispondiElimina
  6. Sono d'accordo con Andrea, la sorte fino ad un certo punto. La verità è che manca una ventata d'aria fresca a questa squadra.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore