lunedì 17 settembre 2012

Che coppia Ranocchia Juan! Torino battuto 0-2.

L'Inter di Stramaccioni ritrova la vittoria e la solidità difensiva che ha contraddistinto questo suo inizio di stagione. Diametralmente opposto l'andamento della squadra in casa e in trasferta da fine agosto ad oggi. Contro il Torino di Ventura, squadra tatticamente sempre ben organizzata e pericolosa sugli esterni, il Mister è stato bravo a preparare la squadra in modo da tenere il pallino del gioco e bloccare il modo di giocare della squadra avversaria. Missione compiuta. Nel primo tempo meno bene rispetto alla ripresa, dove l'ingresso di Alvarez al posto di Jonathan ha dato maggiore qualità e peso specifico alla manovra nerazzurra, che ha sofferto l'avversario solo per una decina di minuti a causa dell'evidente stanchezza in alcuni suoi elementi come Sneijder e Guarin. Milito e Cassano sono stati gli autori delle due reti che hanno affossato il Torino, con Milito che ha siglato una rete veramente eccezionale, mentre il Pibe di Bari ha timbrato il tabellino grazie a un bell'assist di Alvarez dalla fascia. Con questa vittoria, quindi, nerazzurri a quota sei punti in classifica. Per essere un cantiere aperto, niente male comunque. Avanti così, lavorando e facendo parlare sempre e solo il campo.

PAGELLE:

HANDANOVIC 6,5: al debutto in nerazzurro dimostra subito grande personalità e sicurezza, facendo ottimi interventi e giocando alla grande anche coi piedi.

JONATHAN 5: probabilmente il peggiore in campo. Ha giocato solo quarantacinque minuti di gioco per colpa di un infortunio (solo per quello?), ma in quell'arco di tempo non ricordo di averlo visto in campo.

RANOCCHIA 7,5: sontuoso, quasi al top della forma oserei dire.

JUAN JESUS 7,5: porca miseria che animale sto brasiliano! Non ne fa passare uno e dimostra una forza fisica e un tempismo negli interventi da far venire i brividi agli attaccanti. Partita coi fiocchi.

NAGATOMO 5,5: partita non eccezionale del giapponese che garantisce sempre grande spinta, ma che non incide granchè sulla partita.

ZANETTI 6: partita diligente senza sbavature.

GUARIN 6,5: è uomo ovunque, gioca basso, alto, si inserisce, imposta, ruba palla. Praticamente fa tutto a centrocampo. Esce stremato.

CAMBIASSO 6: partita tatticamente positiva. Mantiene la posizione senza mai lasciare varchi incredibili davanti la difesa e si disimpegna bene anche in fase di impostazione.

PEREIRA 6: senza infamia e senza lode, ha fatto il compitino.

SNEIJDER 5,5: non in grande serata l'olandese, probabilmente provato dal doppio impegno in nazionale. Riesce a rendersi pericoloso solo su punizione.

MILITO 6,5: il gol è da antologia, un tiro al volo nell'angolino basso imprendibile per il portiere.

ALVAREZ 6,5: nel secondo tempo con lui in campo la squadra cambia ritmo e inizia a giocare decisamente meglio. Suo l'assist per il gol di Cassano che ha chiuso la partita. Ben tornato Ricky!

CASSANO 6,5: entra e il primo pallone buono che tocca finisce in fondo alla rete. Poi gioca alla grande nel proteggere palla e far salire la squadra.

GARGANO S.V.

STRAMACCIONI 6,5: i quattro terzini in campo non mi convincevano. Poi con la mossa Alvarez per Jonathan ha ridato un bel gioco all'Inter che ha tenuto la partita in pugno per quasi tutta la gara. Ha preparato benissimo la partita.

3 commenti:

  1. Ottima prestazione. Battere il Torino in casa non era così scontato. saluti http://mondobiancoceleste.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Giochiamo meglio quando possiamo aspettare l'avversario, siamo come quell'Inter dei record del Trap che vinceva le partite con i contropiedi.

    RispondiElimina
  3. Ottima analisi e che coppia di centrali, da strabuzzarsi gli occhi; forse sei stato un po' generoso con il capitano, sembrava di giocare in dieci.
    Un saluto.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore