domenica 26 agosto 2012

Partenza col botto!


Il campionato dell'Inter è partito alla grande con una schiacciante vittoria per 0-3 in casa del Pescara neopromosso. Stramaccioni ha mandato da subito in campo gli ultimi arrivati, Gargano e Cassano, che hanno risposto alla grande con due ottime prestazioni. La squadra stasera mi è piaciuta davvero tanto. Solo nei primi minuti abbiamo sofferto un pò l'aggressività dei padroni di casa, ma poi abbiamo preso in mano la partita e con due gol ravvicinati di Sneijder e Milito abbiamo messo le cose in chiaro. Volevamo la vittoria a tutti i costi e ce la siamo presa. Prestazione maiuscola non solo nel risultato, ma anche nel gioco. L'Inter, infatti, ha mostrato un grande possesso palla che ha fatto correre il Pescara fino alla sfinimento per poi arrivare in porta con le giocate di grande classe dei tre attaccanti che stasera hanno davvero dato spettacolo. Nella ripresa, ha trovato gloria anche Coutinho con il gol del tre a zero, a conferma che nella lotta per la terza maglia in attacco c'è anche lui, non solo Cassano e Palacio e in attesa del rientro di Alvarez. Questa Inter ha tanto talento e tanta classe, ma anche corsa e muscoli con Guarin e soprattutto Gargano, un motorino instancabile che ha corso per quattro stasera. Leggermente in affanno Cambiasso che è tornato a camminare per il campo. Evidentemente due partite ravvicinate non è più in grado di sostenerle, quindi aspettiamo fiduciosi il rientro di Obi, che ha tutte le carte in regole per conquistarsi una maglia da titolare e formato un trio di centrocampo davvero ottimo con Guarin e Gargano. Dopo diverso tempo e anche se è solo la prima giornata, fa piacere vedere l'Inter in testa al campionato, sopra tutte le altre. Non mi sto illudendo, la stagione sarà lunga e faticosa, ma per quello che abbiamo visto stasera potremo sicuramente divertirci e dire la nostra. Forza Inter.

PAGELLE:

CASTELLAZZI 7: sicuro tra i pali e prodigioso in una occasione, il vice Handanovic ha giocato una ottima partita.

ZANETTI 6,5: qualche minuto di difficoltà contro la rapidità di Weiss (bel simulatore pure lui!), poi ha preso le misure e non lo ha saltato più nessuno.

SILVESTRE 6: con i piedi non è proprio il massimo, però ha difeso bene mostrando anche un buon affiatamento con Ranocchia.

RANOCCHIA 7: sontuosa partita di Andrea che con classe e grinta non ha fatto passare un pallone in tutta la gara. Incredibili alcuni suoi disimpegni palla al piede, da applausi.

NAGATOMO 7: grande partita anche per il giapponese che, soprattutto nel primo tempo, ha fatto letteralmente uscire matto il terzino destro del Pescara, che se l'è visto sbucare da tutte le parti. L'arrivo di Alvaro Pereira lo ha caricato a palla.

GUARIN 6,5: ancora un pò pesante da un punto di vista fisico, ma ha giocato da gladiatore. Non appena il furbetto Weiss ha conquistato una pericolosa punizione con una vergognosa simulazione ai suoi danni, il colombiano è salito in cattedra e ha letteralmente distrutto il giovane attaccante nel corso della gara. Con lui non si scherza.

GARGANO 6,5: grande debutto in nerazzurro per Gargano. Le sue qualità le conoscevo già, ma vederlo all'opera con la maglia dell'Inter fa tutto un altro effetto. Corre tantissimo e recupera una marea di palloni. Preziosissimo per il nostro centrocampo.

CAMBIASSO 6: schierato da mezz'ala sinistra, ha giocato esclusivamente per coprire le avanzate di Nagatomo riuscendo abbastanza bene nell'intento. Peccato che non abbia più la forza per rincorrere gli avversari e questo ci porta ad avere sempre un uomo in meno in fase difensiva.

SNEIJDER 7: magia allo stato puro. Giocate di classe, tocchi di fino e duetto nello stretto, oltre al gol che ha sbloccato la partita. Strepitoso.

CASSANO 6,5: sta solo al 50% della condizione, ma già ha fatto vedere tutte le sue qualità. Classe immensa, protezione della palla e innato senso dell'assist.

MILITO 7,5: un gol e due assist per iniziare alla grande il campionato. Ma non solo. Il principe lotta su ogni pallone, fa sponda per i compagni e duetta alla grande con Sneijder e Cassano facendo godere noi tifosi ad ogni giocata.

COUTINHO 6,5: sarebbe dovuto partire titolare visto il grande precampionato che ha fatto, ma nonostante la panchina iniziale è entrato subito in gara con grande voglia di fare e ha impreziosito la sua prestazione con un bel gol che ha chiuso la partita.

LIVAJA 6: primo innesto della primavera di Stramaccioni, è entrato con personalità andando anche vicino al gol.

DUNCAN S.V.

STRAMACCIONI 7: tatticamente ha stravinto la sfida con Stroppa, sfruttando l'anello debole del Pescara sulla fascia destra lasciando libertà di spinta a Nagatomo con Cambiasso in copertura e facendo attaccare da quella parte a turno prima Sneijder, poi Cassano. La vittoria è arrivata proprio da queste mosse.

1 commento:

  1. Grande partita, proprio quello che mi auguravo.
    Forse un po' generoso con i voti, ma in linea di massima, ci siamo. Avanti così, senza esaltarci.
    Un saluto.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore