domenica 10 giugno 2012

Ottimo debutto per l'Italia

Finalmente è iniziato anche per l'Italia l'Europeo e devo ammettere che non mi aspettavo un grande inizio vista la figuraccia fatta pochi giorni fa contro la Russia e il debutto contro i Campioni d'Europa e del Mondo in carica, la Spagna. Al contrario, la nazionale di Prandelli mi ha piacevolmente sorpreso disputando contro le furie rosse una gara intensa e molto bella, riuscendo spesso a giocare anche meglio degli avversari. Il 3-5-2 varato da Prandelli ha sortito un effetto sorpresa sulla Spagna che, senza punte di ruolo, è riuscita a rendersi pericolosa solo grazie agli spunti individuali di un grande Iniesta, mentre l'Italia ha giocato più di squadra riuscendo a collezionare diverse palle gol. La svolta della partita è arrivata sulla palla gol più clamorosa per gli azzurri sciupato miseramente da un deludente Balotelli, che è stato immediatamente sostituito con Di Natale. E proprio il capocannoniere della Serie A ha trovato la giocata dell'1-0, con una bellissima azione iniziata da Pirlo e conclusa con grande freddezza dal giocatore dell'Udinese. Peccato però che la Spagna abbia subito trovato il pareggio con Fabregas, che ha sfruttato i limiti difensivi di un insufficiente Giaccherini per ritrovarsi da solo davanti a Buffon per l'1-1. Nel finale, l'Italia ormai sulle gambe ha rischiato in diverse occasioni di perdere addirittura la gara, ma è stata brava e fortunata a resistere fino alla fine. Non c'è che dire, questa prima partita mi ha sorpreso, chissà che l'Italia non possa fare davvero una buona figura a questi europei, dopo le ultime scandalose partecipazioni Europee e Mondiali. 

PAGELLE:

BUFFON 6,5: sempre pronto sulle conclusioni avversarie, in un paio di occasioni si è dovuto letteralmente immolare per salvare il risultato.

BONUCCI 5,5: il più pericoloso della Spagna è stato Iniesta che ha fatto venire letteralmente il mal di testa al difensore azzurro, che o lo perdeva o lo atterrava. 

DE ROSSI 7,5: il migliore dell'Italia è stato il Capitan Futuro della Roma, che ha disputato al centro della difesa una partita mostruosa, salvando in tantissime occasioni la squadra con interventi prodigiosi. Meno male che quello di difensore centrale non è il suo ruolo naturale. Giocatore completo. 

CHIELLINI 6,5: ottima prova anche di Chiellini, che ha lottato da vero guerriero commettendo pochissimi errori. 

MAGGIO 6: sicuramente un altro giocatore rispetto a quello visto nell'amichevole contro la Russia. Ha spinto molto e ha difesa con diligenza. 

MARCHISIO 6,5: benissimo il centrocampista della Juventus, ha con la sua corsa senza palla ha dato un grosso contributo al gioco della squadra, creando non pochi grattacapi agli avversari. 

PIRLO 6,5: a tratti un pò troppo statico, ma finchè ha compagni che corrono anche per lui riesce sempre a fare la differenza. Vedasi il bellissimo assist per il gol di Di Natale.

THIAGO MOTTA 5,5: nel primo tempo ha sfiorato il gol con un bellissimo inserimento, nella ripresa è calato fisicamente fino alla sostituzione. 

GIACCHERINI 5: l'anello debole di oggi. Per tutta la gara non ha saputo difendere, nè tanto meno si è reso pericoloso in attacco. 

BALOTELLI 4,5: lui è sicuramente il giocatore più atteso, quello con più talento che può cambiarti la partita da un momento all'altro. Ma, soprattutto noi Interisti, sappiamo che Mario è croce e delizia, ti fa partita eccezionali e partite penose. Oggi era in giornata no.

CASSANO 6: nonostante una forma fisica non brillante, è stato il più coinvolto nel gioco d'attacco, soprattutto nel primo tempo dove ha fatto vedere qualche buona sortita offensiva. 

DI NATALE 7: entra e cambia la partita con un gran gol. Non poteva esserci debutto migliore nell'Europeo per il capocannoniere della serie A.

GIOVINCO 6: entra e mette subito una bellissima palla per Di Natale, poi però evidenzia quello che è il suo più grande limite, l'inconsistenza fisica. 

PRANDELLI 6,5: oggi abbiamo visto davvero una ottima Italia, tatticamente ordinata e propositiva, che è riuscita spesso a mettere sotto uno squadrone come la Spagna. E' stato tempestivo nel sostituire Balotelli per Di Natale e nel gestire gli altri cambi. Bene così.

1 commento:

  1. www.pianetasamp.blogspot.com

    Io non avrei dato la sufficienza a Cassano e toglierei mezzo punto a Prandelli: Giaccherini in quel ruolo non lo capisco, come non ho capito il senso di far entrare Nocerino all'89', a centrocampo stavamo soffrendo ormai da 20 minuti...ciao!

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore