domenica 25 marzo 2012

INTER PRIMAVERA CAMPIONE D'EUROPA

Nonostante i risultati disastrosi e demoralizzanti di questa stagione, potremo comunque ricordarla in futuro come una annata storica, dato che i ragazzini della nostra primavera, guidati da un grandissimo Stramaccioni, hanno vinto la Next Generation Series, ovvero la Champions League dei migliori vivai d'Europa. In parole più semplice, l'Inter Primavera è diventata Campione d'Europa battendo ai rigori l'Ajax, in una gara difficilissima complicata da un arbitraggio indecoroso e nettamente a favore degli olandesi e dall'espulsione di M'Baye (anche questa veramente esagerata), che ha lasciato la squadra in inferiorità numerica per oltre un'ora (supplementari compresi). Nei novanta minuti la partita si è conclusa sull'1-1, con Longo a portare in vantaggio l'Inter allo scadere del primo tempo e Denswil (piede strepidoso!) a pareggiare i conti su una punizione totalmente inventata dall'arbitro. Nei supplementari, nonostante l'inferiorità numerica, l'Inter ha preso coraggio e avrebbe meritato il gol della vittoria in diverse occasioni, ma non è stata abbastanza fortunata da trovarlo. Ai rigori, i ragazzi di Stramaccioni sono stati implacabili e hanno portata a casa uno storico trofeo. Si parla tanto del settore giovanile di Barcellona, Ajax, Bayern Monaco e compagnia bella, ma nessuna parla mai della nostra primavera che è sempre stata di altissimo livello e ha dimostrato in questo torneo di avere pochi rivali in tutta Europa. Complimenti allora a Stramaccioni per aver guidato alla grande la squadra alla vittoria finale e complimenti agli undici che oggi (e in tutto il torneo) hanno giocato da leoni.

Di Gennaro; Pecorini Kysela Spendlhofer M'Baye; Crisetig Duncan; Romanò Bessa Longo; Livaja.

Speriamo di vedere presto alcuni di questi talentuosissimi ragazzi in prima squadra, a partire da Crisetig e Bessa, che a mio avviso si sono dimostrati già ampiamente pronti per il grande salto.

FORZA INTER!

4 commenti:

  1. Meravigliosi!
    Perché non cominciare a puntare su qualcuno di loro con un po' più di continuità in questa annata disgraziata?
    Un saluto.

    RispondiElimina
  2. ma quale campione d'europa! Era poco più di un torneo amichevole a cui si accedeva per inviti. l'inter era l'unica squadra italiana presente e mancava pure la roma campione d'italia in carica

    RispondiElimina
  3. La roma campione d'italia...

    Partecipavano primavera del calibro di barcellona e ajax... Tra le migliori d'europa da decenni a questa parte...

    Mamma che invidia oh....

    RispondiElimina
  4. Invidia? Proprio ieri? ahahahahahaha Non era certamente la champions se mancano i campioni nazionali in carica. Fosse stata una vera champions l'inter non avrebbe neppure dovuto prenderne parte. E' stato un torneo amichevole a cui si accedeva per inviti. Un birra moretti dei giovani

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore