lunedì 9 gennaio 2012

Top e Flop del campionato: torna il Principe Milito!

TOP:

1) DIEGO MILITO:
Faccio fatica a ricordare l'ultima volta in cui il Principe nerazzurro è entrato in questa mia speciale classifica dei top. In questa prima giornata del 2012, si becca addirittura il primo posto, grazie a una bellissima prestazione contro il Parma, condita da due gol e un assist.

2) MATTIA DESTRO:
il giovane ex interista (peccato!) Destro, inizia a far vedere a tutti le sue grandi qualità mettendo in imbarazzo l'intera difesa della Lazio. Una gara di altissimo livello che sicuramente avrà fatto nascere qualche rimpianto in casa Inter.

3) EDINSON CAVANI:
l'ultimo posto spetta a Cavani per la ottima prestazione fornita ieri sera contro il Palermo. Corsa, sacrificio e qualità al servizio della squadra e un gol da restare a bocca aperta. Sempre più uomo da grandi palcoscenici. Quanto resterà a Napoli?

FLOP:

1) LAZIO:
la squadra di Eddy Reja inizia nel peggiore dei modi il nuovo anno uscendo con le ossa rotte dalla sfida contro il Siena. Un 4-0 che non lascia dubbi su come sia andata la partita.

2) BRANDAO:
buttato nella mischia contro l'Inter, ne combina di tutti i colori tra falli, colpi bassi e svarioni difensori. La sua squadra prende 5 gol e lui questa serata la ricorderà a lungo.

3) RIGORI PRO MILAN:
l'ultimo posto dei flop della settimana riguarda quella che ormai è diventata una consuetudine, i rigori regalati al Milan. Se la squadra non gira, ecco che l'arbitro di turno vede un rigore inesistente che mette in discesa la gara dei rossoneri. Che gusto c'è a giocare un campionato con un numero così alto di episodi quantomeno sospetti?

Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore