martedì 22 novembre 2011

E' primo posto!

Finalmente quest'anno siamo riusciti a conquistare abbastanza agevolmente e con anticipo la qualificazione agli ottavi di Champions League arrivando primi nel nostro girone. Metà del lavoro l'ha fatto il Lille battendo alle 18 il CSKA, regalandoci la qualificazione, metà l'abbiamo fatto noi conquistando in casa di un agguerrito Trabzonspor il punto necessario a garantirci il primo posto nel girone. L'ultima gara contro il CSKA è, a questo punto, assolutamente ininfluente e potremo così dedicarci senza ulteriori pensieri al campionato. La brillante prestazione contro il Cagliari ha convinto mister Ranieri ha dare continuità a Ricky Alvarez, che ha ripagato la fiducia con un'altra buonissima prestazione impreziosita dal gol del vantaggio, nonché primo gol dell'argentino sia in Champions League che in nerazzurro. I turchi hanno poi trovato il pareggio con un tiro dalla distanza sul quale una sfortunata deviazione di Samuel ha messo fuori causa Julio Cesar. Il resto della gara non è stato granchè, giocato a ritmi bassi con il chiaro obiettivo di portare a casa il punticino necessario al nostro obiettivo. Alla fine è andata bene, ma questo atteggiamento poteva costarci caro visto che i turchi sono andati vicini alla vittoria colpendo un clamoroso palo. Alla fine dei novanta minuti è stato 1-1 e primo posto nel girone. Questo risultato ci da tranquillità per il campionato e anche per il sorteggio degli ottavi di Champions, dove eviteremo sicuramente le migliori squadre d'Europa come Real o Barcellona. Ora concentriamoci subito sul prossimo impegno, l'obiettivo è risalire in campionato.

PAGELLE:

JULIO CESAR 6:
sul gol non ha colpe e salva la porta su un gran tiro di Alazinho.

NAGATOMO 5:
spesso in difficoltà in fase difensiva, attacca gli spazi senza un grande criterio tattico e infatti i compagni non riescono mai a servirlo.

LUCIO 5:
dopo un buon inizio, la partita del brasiliano è andata a calare, con numerosi buchi difensivi che potevano costarci caro, come in occasione del palo colpito dai turchi.

SAMUEL 6:
anche se un pò rude e a tratti falloso, vince tutti i duelli con gli attaccanti avversari.

CHIVU 6,5:
inizio difficoltoso, poi cresce con classe ed esperienza.

ZANETTI 5:
a centrocampo non riesce a fornire il solito contributo dinamico e agguerrito nel pressing. Anzi è stato statico e molle e gli avversari hanno avuto il sopravvento in mezzo al campo.

CAMBIASSO 6:
nei tre di centrocampo, lui è stato l'unico a pressare, contrastare e fare gioco.

STANKOVIC 5:
altra prestazione insufficiente di Stankovic che nonostante una condizione fisica pietosa continua a essere messo in campo da Ranieri. In novanta minuti tocca pochissimi palloni in fase di impostazione, ne recupera pochissimi in difesa e non fa sentire la sua presenza in mezzo al campo.

ALVAREZ 6,5:
anche stasera è stato il migliore dell'Inter non solo per il gran bel gol, ma anche per la personalità e la classe con cui si è imposto sul match. Pronto a ricevere palla dai compagni, difficilmente perde palla e cerca sempre di illuminare la scena. Alla lunga cala fisicamente.

ZARATE 5,5:
defilato sulla sinistra, ci prova, dribla e va vicino al gol senza riuscire però a incidere.

MILITO 5,5:
Un assist per Alvarez in occasione del gol nerazzurro, tanta lotta con i difensori avversari e possesso palla. Peccato che non riesce mai a trovarsi nelle condizioni di tirare in porta.

COUTINHO 6:
entra e dimostra subito personalità nel cercare il gol dal limite con un bel destro.

FARAONI PAZZINI S.V.

RANIERI 5,5:
meriterebbe la sufficienza per averci condotto alla qualificazione con un turno di anticipo, ma non capisco l'ostinazione nel far giocare uno scandaloso Stankovic e una gestione dei cambi ancora discutibile.

3 commenti:

  1. Condivido quasi tutti i giudizi, io sono stato addirittura più severo...bene comunque con il primo posto.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  2. Importante soprattutto per il morale della squadra-

    saluti laziali

    RispondiElimina
  3. Ora testa al Siena sarà dura sono in formissima!

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore