martedì 18 ottobre 2011

Vittoria sofferta, ma pur sempre vittoria!

Dopo le due sconfitte consecutive contro Napoli e Catania, l'Inter torna alla vittoria in casa del Lille, conquistando tre punti preziosissimi nel girone di Champions. A sorpresa Ranieri ha mandato in campo la squadra con Sneijder alle spalle di Zarate e Pazzini e questa scelta è stata premiata nel primo tempo grazie al gol vittoria dei nerazzurri collezionato proprio dai tre attaccanti nerazzurri, che hanno orchestrato una azione veramente deliziosa. In vantaggio, l'Inter si è chiusa in difesa cercando di ripartire grazie alle folate di Zarate e alle illuminazioni di Sneijder. I francesi hanno avuto il pallino del gioco per tutta la gara, creando poco nel primo tempo ma molto nella ripresa, dove l'Inter è stata salvata da uno strepitoso Julio Cesar. Nella gestione dei cambi, ancora mi sto chiedendo come mai Ranieri abbia tolto Zarate a metà ripresa, quando l'argentino era stato fino ad allora il migliore in campo dei nerazzurri. Per fortuna, alla fine siamo riusciti a portare a casa la vittoria, mettendo in campo spirito di sacrificio, grinta e concentrazione. Il gioco non può certo renderci soddisfatti, ma stasera era importantissimo vincere e ci siamo riusciti. Speriamo che questa vittoria ridia alla squadra tranquillità e nuova autostima. La strada è ancora lunga, ma dobbiamo crederci perchè abbiamo i mezzi per ritrovare la retta via.

PAGELLONE:

JULIO CESAR 7,5:
assolutamente il migliore in campo, il portiere brasiliano ha salvato e protetto il gol di vantaggio della sua squadra con interventi sicuri e prodigiosi. Indispensabile per noi.

MAICON 5,5:
in attacco si è visto pochissimo, come tutta la squadra ma dalla sua parte ha controllato bene gli avversari.

LUCIO 6:
più sicuro e meno anarchico rispetto a Catania e così ha potuto giocare una buona partita.

CHIVU 6,5:
aveva detto di sentirsi un centrale e di aver giocato poco in quel ruolo. Stasera ha dimostrato che può fornire davvero ottime prestazioni al centro della difesa.

NAGATOMO 5:
il meno sicuro del reparto difensivo. Nonostante la consueta corsa e resistenza, ha commesso un paio di erroracci che potevano costarci molto cari.

ZANETTI 5,5:
non è stato bravo come in altre occasioni, ma tatticamente si dimostra sempre prezioso nel coprire le avanzate di Maicon.

THIAGO MOTTA 5:
al ritorno dopo oltre un mese di infortunio ha giocato novanta minuti a ritmi bassissimi dando geometrie alla squadra ma senza riuscire a ribaltare coi tempi giusti l'azione.

CAMBIASSO 5,5:
sul centro sinistra non rende come davanti la difesa restando troppo defilato dal gioco.

SNEIJDER 6,5:
dopo un lungo infortunio, l'olandese non poteva certo essere al top, però ha disputato comunque una buona prestazione impreziosita da una giocata eccezionale in occasione del gol vittoria.

ZARATE 7:
fino alla sostituzione, è stato il migliore in campo avendo servito l'assist vincente a Pazzini e avendo creato numerosi grattacapi alla retroguardia avversaria.

PAZZINI 6,5:
un gol di grande fattura e tanta lotta con i difensori avversari, buon riscatto dopo al brutta gara di Catania.

OBI 6:
entra per dare freschezza e corsa al centrocampo e entra bene nel clima partita.

STANKOVIC 5,5:
ha avuto sui piedi una occasione ghiottissima e l'ha sbagliato goffamente.

MILITO S.V.

RANIERI 5,5:
alla fine il risultato gli ha dato ragione, nonostante i cambi non li abbia condivisi appieno. Togliere Zarate è stato un errore e rinchiudersi a riccio a venti minuti dalla fine è stato un rischio troppo groppo per essere corso. Fortunatamente in porta abbiamo Julio Cesar che ha salvato il risultato in diverse occasioni.

3 commenti:

  1. Voti perfetti come la nostra serata...non bisogna cullarsi sugli allori di questo match e proseguire come ci conviene.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  2. Vincenzo, risolto il problemino... Sfondo di nuovo attivo. Quando e se lo vuoi cambiare, mandamelo alla mia mail che faccio la sostituzione.

    Ciao e forza Inter. :)

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore