martedì 20 settembre 2011

Che brutta Inter!!!

Una prestazione veramente vergognosa da parte dell'Inter questa sera, terminata con una sconfitta per 3-1 ad opera del NOVARA, una squadraccia neopromossa con giocatori mai sentiti prima. Noi, invece, con fior fior di giocatori in ogni reparto, non abbiamo mostrato un minimo di gioco, non abbiamo creato una sola azione da rete. E ormai mi sembra chiaro che Gasperini abbia terminato la sua avventura nerazzurra e entrerà nella storia per essere stato l'unico allenatore nerazzurro a non essere riuscito a vincere una sola partita. La situazione è delle più drammatica possibili, sembra di essere tornati a un anno fa quando almeno avemmo un grande inizio con Benitez per poi finire a Dicembre in modo scandaloso in classifica. Adesso con ogni probabilità si cambierà subito e spero vivamente che Moratti non compia l'ennesimo errore nel post Mourinho. Bisogna prendere un allenatore con le palle, che si faccia sentire nello spogliatoio e che faccia correre in campo i giocatori. Se dovessi fare un nome direi Van Gaal, l'unico attualmente libero che rispecchia questi parametri. Ma ahimè temo l'ennesima cazzata firmata Moratti, con qualche altro allenatore di basso rango a succedere Gasperini. Stiamo già affogando e siamo solo a settembre. Speriamo di riuscire a tirarci fuori da questa situazione il prima possibile.

PAGELLE:

JULIO CESAR 6:
nonostante i tre gol, penso sia stato il migliore dell'Inter avendoci salvato in diverse occasioni da una figuraccia ancora più grossa.

LUCIO 4:
ormai ne sono convinto, l'anello debole della difesa a tre è proprio il brasiliano che con le sue sgroppate libertine in avanti con puntuale perdita del pallone lascia la difesa totalmente sguarnita e preda degli attaccanti avversari. Inguardabile.

RANOCCHIA 5:
in difficoltà come tutta la difesa, nel finale viene anche espulso (sebbene in modo molto dubbio....).

CHIVU 5,5:
dopo due minuti ha subito fatto una cagata pazzesca, poi però si è leggermente ripreso facendosi trovare pronto a fermare diversi contropiedi avversari.


ZANETTI 4,5:
nel primo tempo doveva fare l'esterno e lo ritrovavi sempre al centro lasciando Castaignos da solo, nella ripresa al centro non ha dato un contributo significativo. Peccato aver festeggiato in un modo così indecoroso il suo leggendario record in maglia nerazzurra.

CAMBIASSO 5:
mezzo voto in più per il gol nel finale, ma la prestazione è stato assolutamente insufficiente.

SNEIJDER 5:
centrale di centrocampo non rende per niente bene e Gasperini lo ha riproposto fallendo miseramente. Ma anche lui dovrebbe prendersi più responsabilità e dimostrare il grande campione che è.

NAGATOMO 5,5:
solita grande crossa, il più propositivo dei nostri, ma non indovina un cross.

CASTAIGNOS 5:
debutto in maglia nerazzurra non proprio negativo, ha avuto un buonissimo inizio per poi perdersi alla lunga.

MILITO 3:
in assoluto il peggiore in campo, non indovina nulla e non c'è altro da aggiungere.

FORLAN 4:
così defilato sulla sinistra non può certo incidere come vorrebbe e fornisce un'altra prestazione assolutamente insufficiente.

OBI 5:
il giovane nigeriano ha dato un contributo generoso ma modesto non essendo riuscito a dare una marcia in più all'Inter.

PAZZINI 5:
ha avuto una sola palla buona in posizione favorevole e l'ha sciupata miseramente.

ZARATE 5:
entra da individualista e stavolta non combina niente.

GASPERINI 3:
in una situazione difficile come la nostra, presentarsi in trasferta su un campo "diverso" con una formazione assolutamente spregiudicata con tre punte più Sneijder in mediana è un suicidio. La squadra non fa gioco, non vince e colleziona figuracce una dopo l'altra. Credo che questa sia stata la sua ultima partita sulla panchina nerazzurra.

7 commenti:

  1. Sottoscrivo tutti i voti, forse da sufficienza Ranocchia, ma ormai...
    Tra l'altro mi pare nota la presa di posizione dei giocatori decisi a far fuori Gasperini, certo anch'esso non esente da colpe.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  2. Pagherà Gasperini per tutti. Ma il problema secondo me è a livello societario. Hanno idee confuse.
    Il dopo Gasperini? Secondo me faranno la cazzata di prendere Figo o Baggio

    RispondiElimina
  3. Il mio più grande timore è proprio quello, Entius.

    Prendere Figo o Baggio, che sono tutto fuorchè allenatore, mi farebbe girare non poco i coglioni.

    Hiddink o Van Gaal no eh?

    RispondiElimina
  4. E secondo voi, un allenatore come Van Gaal viene all'Inter prendendosi quello che c'è senza poter avere niente almeno fino a gennaio? Se Moratti dovesse mai chiamarlo, secondo me lo manda gentilmente a cagare.

    A parte che è uno dalla personalità talmente forte che in questa Inter forse farebbe solo danni. Bisogna dare un PROGETTO a questi allenatori qui, non merce avariata.

    Il nome che sono certo sarà il sostituto di Gasperini è quello di Ranieri..uno che non ha mai vinto un cazzo, ma tanto quest'anno il rischio non c'è..ahi ahi, solo un anno e tre mesi fa vincevamo la Champions..

    RispondiElimina
  5. Il fatto è che la Champions l'abbiamo vinta con un certo signor Mourinho in panchina e come lui non ce ne sono al mondo.

    Aspettiamo la mossa di Moratti...

    RispondiElimina
  6. Se, come sembra, dovesse arrivare mister Ranieri a me non dispiace. È un buon allenatore con tanta esperienza, persona seria ed è capace di dare la sua identità alla squadra. Leggo per la rete che molti nerazzurri non sono contenti di questa eventuale scelta per le parole che Ranieri, quando allenava altre società in passato, ha riservato nei confronti dell'Inter. Io dico che è normale, fa parte del gioco e un allenatore difende in tutti i modi la propria squadra. Sono sicuro che sarà molto professionale e miglioreremo.

    Ciao ragazzi. :)


    LeNny :P :P :P

    RispondiElimina
  7. Finalmente un allenatore che ti va bene allora Lenny :P

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore