venerdì 24 giugno 2011

Benvenuto Gasperini!

Finalmente dopo settimane di agonia e, consentitemelo, di imbarazzo e paura, l'Inter ha ufficializzato il nuovo allenatore: Gian Piero Gasperini. Il 53enne tecnico italiano ha firmato un contratto biennale da 1,2 milioni l'anno e si è portato con se due collaboratori che non prenderanno in alcun modo il posto di nessuno dei nostri uomini dello staff. Svaniti uno dopo l'altro Bielsa, Villas Boas (irrangiungibile per la clausola milionaria), Capello, Mihaijlovic (meno male!) e tanti altri, la società ha deciso di puntare su Gasperini che col Genoa ha fatto davvero un lavoro grandissimo. Il suo Genoa giocava un gioco spumeggiante, molto bello da vedere, dinamico ma sempre con la giusta copertura difensiva. Nel Genoa giocava col 3-4-3 ma sinceramente dubito che da noi userà lo stesso modulo, in quanto abbiamo giocatori più adatti a giocare con altri schemi. L'uso degli esterni penso sia un suo credo quindi sarà 4-3-3 o 4-2-3-1. Sicuramente Gasperini saprà rilanciare due suoi uomini di fiducia come Thiago Motta e Milito e questo è senza dubbi un grande valore aggiunto. Bisognerà vedere che tipo di mercato chiederà alla società ma sembra quasi sicuro l'arrivo di Domenico Criscito proprio dal Genoa. Non ci resta che aspettare la conferenza stampa di presentazione per poter fare ulteriori considerazioni sul nuovo tecnico nerazzurro. In bocca al lupo e benvenuto nella famiglia nerazzurra!

5 commenti:

  1. Finalmente è finita la tiritera mediatica, e finalmente abbiamo un allenatore. Che per me è molto bravo, ma che deve essere lasciato lavorare in pace e con totale fiducia da parte di tutti, presidente in primis.

    Se pensiamo che questo debba essere massacrato ad ogni errore (perchè ne farà, come tutti), perchè non è Mourinho, allora sarà un'annata di sofferenza. La società da questo punto di vista mi spaventa molto di più della scelta del tecnico..

    RispondiElimina
  2. www.pianetasamp.blogspot.com

    Dice bene Moggi: la sesta scelta rischia di essere la migliore:-)...è un pò talebano per ciò che concerne il modulo tattico ma è indubbio che sa dare gioco e carattere alle proprie squadre...ciao!

    RispondiElimina
  3. Io sono molto dubbioso su Gasperini, spero d'essere smentito, bisogna anche vedere cosa combineremo sul mercato, restasse così non si va da nessuna parte, mah!
    Avanti tutta.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  4. Restasse così avremmo la squadra che ha vinto tutto solo un anno fa... non la vedo così drammatica.

    In ogni caso sul mercato non resteremo a bocca asciutta come l'anno scorso, questo è sicuro.

    RispondiElimina
  5. Non mi piace Gasperini, nel Genoa è andato bene fino all'anno scorso ma noi dobbiamo lottare per lo scudetto, non per entrare in Europa League :(
    perchè non ci riprendevamo Simoni??? Ricordo che ero il primo a odiare il suo gioco ma secondo me è giusto prima o poi dargli una nuova chance.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore