domenica 3 aprile 2011

No comment...


Come si commenta una gara dove non ti viene convalidato un gol? Come si commenta una gara dove ti viene espulso un giocatore per nulla? Come si commenta una gara dove in inferiorità numerica l'avversario raddoppia in fuorigioco? Come si commenta una gara dove a gara finita viene concesso agli avversari un rigore inesistente? Non si può commentare e io mi limito a un no comment.

PS: grazie all'amico Lenny per avermi prestato l'immagine.

15 commenti:

  1. www.pianetasamp.blogspot.com

    Bè dai Vincenzo, messa così non è corretto...
    La vittoria del Milan non può essere attribuita solo alle eventuali sviste di Rizzoli ( sicuro che fosse gol il vostro ?), la colpa è soprattutto vostra che per 25 minuti siete rimasti a guardare, ciao!

    RispondiElimina
  2. La colpa di una sconfitta sta sempre da tutte le parti, demeriti nostri, meriti del milan e errori arbitrali. Quando gli errori arrivano proprio quando stai risalendo la china e stai andando vicino al gol allora sono decisivi e questi ci hanno tagliato le gambe e consegnato la vittoria nelle mani del milan.

    PS: vorrei far notare che il milan sin dall'inizio ha cercato l'errore arbitrale a favore con la simulazione di Robinho in area... Già da li si è capito il loro atteggiamento...

    RispondiElimina
  3. Condivido i commenti su Rizzoli, ma l'abbiamo persa noi non giocando mai, siamo apparsi proprio una squadra senza palle.
    Che vergogna!!!

    RispondiElimina
  4. Purtroppo non vale la pena attaccarsi all'arbitro.La sconfitta era giá stata sancita con la formazione messa in campo da Leo regalando il centrocampo al bilan sin dal primo minuto di gioco.Se poi ci aggiungiamo il clamoroso gol sbagliato Eto'o...e la cazzata di Chivu...si capisce il perché di questo risultato.

    RispondiElimina
  5. Il gol mangiato da Eto'o è stato qualcosa di incredibile, uguale a quello che sbagliò contro i gobbi. Ma come si fanno a mangiare gol del genere?

    RispondiElimina
  6. premesso che abbiamo meritato e strameritato di perdere, quello stronzetto merdoso credevamo fosse Rizzoli, invece era Mondadori (e il proprietario di quest'ultima sappiamo chi è...) :D

    e i guardalinee anche peggio... ma il rapporto privilegiato di certa gente coi guardalinee è storia...

    RispondiElimina
  7. Ciao ragazzi. :)

    È andata male, pazienza... Inutile stare qui a farla tanto lunga. Non abbiamo meritato di vincere, nonostante sia stato un derby di merda, brutto e nel quale non siamo mai stati in partita. SENZA FAME NON SI VINCE e ieri sera noi avevamo la pancia piena e si è visto fin da subito. Non salvo nessuno dei nostri, tutti insufficienti tranne il grande Julione, se non era per lui il risultato era ancora più rotondo. È inammissibile affrontare una partita tanto importante con la testa di ieri sera e quest'anno non è la prima volta che capita (Benitez insegna). Poi anche Leonardo ci ha messo del suo e sinceramente non ho ben capito la formazione iniziale, l'esclusione di Stankovic e il modulo di gioco con Pandev in quella posizione. Oggi si leggono titoloni ovunque e tante cazzate ma penso che questo Milan non faccia paura a nessuno e in sette gare possa succedere ancora di tutto. Per i nostri, mi auguro solo di recuperare i centrali perché così proprio non va... Dietro facciamo paura, Lucio e Samuel sono indispensabili e i vari Chivu, Cordoboa, Materazzi sono solo dei lecca palle dei primi due e il solo Ranocchia deve ancora crescere.

    Ciao.

    LeNny.

    ;)

    RispondiElimina
  8. Beh Lenny, non posso che sottolineare il tuo discorso sulla difesa. L'anno scorso le nostre vittorie si basavano su una difesa a dir poco impenetrabile e tra Lucio e Samuel il vero fenomeno è Samuel e la sua assenza si sente mostruosamente nel nostro reparto difensivo.

    Leonardo poi di tattica difensiva non ci capisce nulla e Baresi pare abbia imparato poco dallo staff di Mourinho.

    RispondiElimina
  9. I bi-retrocessi hanno meritato di vincere. L'unica colpa che do a Leonardo - peraltro determinante sul risultato finale - è aver fatto giocare dall'inizio Goran Panc(d)ev al posto del Drago.

    ciao

    fc

    RispondiElimina
  10. La nostra è stata una prestazione indecorosa. La testa sulla ghigliottina l'abbiamo messa noi, l'arbitro e il bilan hanno fatto il resto!
    Vergognosa ancor di più la vittoria del Napoli sulla Lazio! Quando cominceremo a protestare veramente? Tutti i tifosi insieme, al di là dei colori che amiamo, quando cominceremo a dire basta a partite falsate?

    RispondiElimina
  11. Caro amico sembra quasi che tu stia parlando di Napoli Lazio. Partita fotocopia insomma. Ma d'altronde a questo ci aveva già abituato il derby di Roma....saluti laziali

    RispondiElimina
  12. Beh, non credo che si perde. Possiamo ancora essere campioni. E lo faremo.

    Filardi - Milano

    RispondiElimina
  13. ho visto un'Inter stanca e il solito schifo arbitrale. Nella partita di Napoli, e nell'ammonizione di Mutu, diffidato, per un fallo inesistente o perlomeno non da ammonizione. Ma l'arbitro non sapeva mica che si gioca contro il Milan, domenica prossima, nooooooo....
    saluti viola

    RispondiElimina
  14. Eh Harmonica, appena ho sentito dell'ammonizione di Mutu è aumentata ancora di più l'amarezza in me per un calcio così schifosamente marcio...

    RispondiElimina
  15. hai dimenticato anche le ammonizione non date a Zambrotta e Gattuso nel primo tempo; nella ripresa Zambrotta è stato ammonito e la partita sarebbe cambiata.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore