martedì 15 febbraio 2011

Tottenham batte Milan!

Andata degli ottavi di finale di Champions, a San Siro il Tottenham privo del fenomeno Gareth Bale ha battuto per 0-1 il Milan mettendo una seria ipoteca sul passaggio del turno dato che a Londra per il Milan recuperare contro un Tottenham sfavillante in casa e con un Bale in più sarà un'impresa. Una squadra, quella rossonera, che ha dimostrato in questa serata europea tutti i suoi limiti che vengono nascosti in campionato dalla mediocrità delle difese avversarie. Ibrahimovic è tornato il solito coniglio impaurito di Champions, Robinho corre, sguscia ma resta sempre lì, un centrocampo che non fa gioco neanche a regararglielo e una tattica basata solo ed esclusivamente sul lancio a Ibra e che Dio ce la mandi buona. Tattica buona per giocare con Lecce, Cesena, Parma e Brescia (con tutto il rispetto ovviamente), ma assolutamente inutile in contesti ben più elevati come la Champions League. Il Tottenham ha giocato una gara accorta, difensivamente oculata ed è stato micidiale in contropiede dove ha trovato il gol con Crouch servito da uno straripante Lennon. La partita del Milan è stata monotona, senza gioco, senza idee e violenta. Infatti prima Flamini avrebbe meritato il rosso diretto per un intervento killer che ha costretto il terzino degli inglesi a uscire in barriera e rientrare in panchina in stampelle. Poi Gattuso che ha messo le mani addosso a Crouch e per ben due volte al vice allenatore Jordan, scatenando poi una rissa nel finale di partita. Sotto questo punto di vista è stata troppo permissiva la direzione di gara dell'arbitro, ma non mi sorprenderebbe una squalifica più lunga per Gattuso dato il comportamento estremamente violento tenuto durante e dopo la gara. Questo è il Milan, quello che va nel panico contro squadre forti e organizzate, una squadra senza gioco e senza idee che si affida esclusivamente alle giocate di Ibrahimovic. Ma in Champions Ibrahimovic se la fa nelle mutande e il Milan è già pronto a uscire dalla competizione...

5 commenti:

  1. Non c'avrei scommesso un soldo bucato sinceramente!

    RispondiElimina
  2. Ciao Vincenzo, come Absinto, anch'io non ci avrei scommeso, ma visto che è andata così, almeno mi son preso una piccola soddisfazione, dopo la nefasta domenica ;D ps. non venite a parlarmi di squadre Italiane da sostenere, per il nostro calcio, perchè lo sappiamo tutti che son caz....! ;)
    ciaooooo
    Sergio

    RispondiElimina
  3. A me ride solo il culo per quel mercenario zingaro nella foto. Per il resto mi importa davvero poco di cosa fanno i cugini.

    Ciao Vincenzino.

    LeNny

    ;)

    RispondiElimina
  4. Sergio, il discorso delle squadre italiane non me ne frega una ceppa manco a me.

    Noi siamo sempre gufati da tutta Italia, soprattutto l'anno scorso quando alla fine abbiamo vinto tutto contro tutti.

    Non facciano i finti moralisti...

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore