domenica 23 gennaio 2011

Top e Flop del campionato: grande Udinese

TOP:

1) L'Udinese di Guidolin merita il premio di migliore squadra della giornata. Al di là della giornataccia di Castellazzi e di Morganti, i friulani hanno messo in campo una intensità fisica e un ritmo che hanno messo in netta crisi l'Inter che è dovuta soccombere per 3-1. Meno male che in settimana erano arrivati ai rigori...

2) Al secondo posto troviamo Ezequiel Lavezzi che con una grande prestazione ha trascinato il Napoli al secondo posto mettendo a segno un bel gol di tacco e fornendo un preziosissimo assist a Cavani. Una scheggia difficilmente marcabile da quelli del Bari.

3) Al terzo e ultimo posto del podio dei Top metto il Bologna che, nonostante le tante e (a quanto pare) infinite vicende societarie, sta facendo cose straordinarie. Hanno fatto gruppo, danno l'anima in campo e in questo modo stanno remando tutti insieme verso la salvezza. La vittoria netta sulla Lazio è la ciliegina sulla torta.

FLOP:

1) Al primo posto dei flop ci entra di diritto il portiere nerazzurro Luca Castellazzi che con una prestazione altamente insufficiente ha influito abbondantemente al naufragio con l'Udinese. Nei tre gol bianconeri troviamo sempre un suo grave errore.

2) Al secondo posto metto la vergognosa rissa scaturita al fischio finale di Bologna-Lazio. Uno spettacolo deprorevole che non vorremmo mai vedere sui campi di calcio. Il tentato cazzotto di Zarate è un gesto di incredibile violenza che penso e spero venga sanzionato dal giudice sportivo. Con lui tutti coloro che hanno partecipato a quello schifo. Che Tosel per una volta faccia il suo lavoro.

3) In ultima posizione entra ancora una volta il difensore del Cesena Pellegrino che con un altro imbarazzante autogol distrugge quanto di buono fatto dall'intera squadra nel corso della partita con il Milan. Già con la Roma firmò la disfatta dei suoi, oggi si è semplicemente ripetuto. Quando finirà in tribuna?

1 commento:

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore