venerdì 14 gennaio 2011

Ora sotto col Bologna

Dopo aver superato il turno di Coppa Italia raggiungendo la terza vittoria in altrettante partite con Leonardo in panchina, l'Inter si appresta a disputare la prossima gara di campionato contro il Bologna. Rientreranno tra i nerazzurri tutti coloro che hanno rifiatato in Coppa come Lucio, Chivu, Thiago Motta, Milito e Stankovic. Ranocchia dovrebbe tornare in panchina a favore di Cordoba anche se io lo confermerei al fianco di Lucio in quella che dovrà diventare la coppia titolare da qui a fine stagione, in attesa del rientro di Samuel. A sinistra allo stesso modo confermerei Santon che si è mosso bene col Genoa, ma probabilmente ci si affiderà ancora a Chivu con Maicon a completare la linea difensiva davanti a Castellazzi. Zanetti, che raggiungerà Bergomi con le presenze in maglia nerazzurra, Cambiasso Thiago Motta e Stankovic comporranno il rombo a centrocampo con Eto'o e Milito in attacco. Il Bologna avrà senza dubbio il dente avvelenato per gli ulteriori due punti di penalizzazione che gli sono stati inflitti in questi giorni, quindi dovremo affrontare la gara con il massimo impegno senza sottovalutare l'avversario. Un occhio di riguardo bisognerà averlo per Marco Di Vaio, trascinatore e leader del Bologna. In avanti confido nella vena realizzativa di Eto'o e spero allo stesso tempo che Diego ritrovi la via del gol. Il Milan andrà a Lecce e per loro la vittoria è scontata a meno di una clamorosa serata no. Il Lecce non sembra avere i requisiti minimi per affrontare il Milan come ad esempio l'Udinese che ha fatto vedere i sorci verdi ai rossoneri nell'ultimo turno di campionato. Noi dovremo fare lo stesso, confermare quello che per noi è un ovvio pronostico, la vittoria!

1 commento:

  1. www.pianetasamp.blogspot.com

    Nonostante stia facendo bene il Bologna non può crearvi problemi e poi se volete sperare nella rimonta queste partite non possono essere fallite...ciao!

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore