domenica 23 gennaio 2011

Brutto stop

L'Inter gioca male, risente delle assenze e della mancanza di alternative in panchina, subisce evidenti errori arbitrali e perde contro un'ottima Udinese. 3-1 il risultato finale che ha visto la squadra di casa giocare un grande calcio contro un'Inter che dopo un buon inizio non è riuscita a tenere i ritmi forsennati dei bianconeri. Stankovic a inizio partita ha portato in vantaggio i nerazzurri con un gran gol, poi è entrato in scena Castellazzi, che con una partita scandalosa ha permesso all'Udinese di farci tre gol. Il primo su azione d'angolo con Zapata che lo batte di sinistro. In questa occasione lascia sconcertato il tentativo di parate di Castellazzi che sembra buttarsi a caso senza provare nemmeno a intercettare il pallone. Il raddoppio arriva ancora su calcio piazzato, questa volta da una generosa punizione concessa per fallo (o simulazione?) su Inler. Castellazzi mette la barriera in modo imbarazzante e per Di Natale è un gioco da ragazzi trovare l'angolo e infilare in rete. Nella ripresa il terzo gol che di fatto ha sancito la fine della partita. Ancora una volta uno scandaloso Castellazzi esce a occhi chiusi su una palla alta rimessa in area e Domizzi anticipa in scivolata il portiere nerazzurro e sigla facilmente il definitivo 3-1. Leonardo in panchina non ha al momento alcun elemento in grado di cambiare una partita nata male. L'anno scorso avevamo Balotelli, "intelligentemente" regalato dalla società al City senza prendere un degno sostituto. Biabiany ha dimostrato per l'ennesima volta di essere un giocatore da serie B, non possiamo certo puntare su di lui per cambiare la partita. Obi, Obiorah e Mariga fanno il resto della panchina. Così è difficile rimontare una gara messa male. Di certo anche il tecnico brasiliano ha commesso degli errori. Relegare Eto'o in fascia lasciando al centro Pandev è stato un suicidio. Pandev non è Milito, non sa dare profondità, non sa fare a sportellate, non sa far salire la squadra. Quanto si sente l'assenza del Principe! Per non parlare dell'assenza di Julio Cesar, ancora più sentita. L'intero reparto difensivo soffre per la mancanza di fiducia in Castellazzi che se indovina due partita, poi ti rovina le seguenti con prestazioni insufficienti. Toldo era tutta un'altra cosa come secondo portiere... Usciamo molto male da questa partita. Ovviamente non compromette nulla in ottica scudetto perchè una sconfitta in casa dell'Udinese ci può stare. Ma dobbiamo rialzarci immediatamente e pensare alle prossime partita. Dobbiamo soprattutto pensare a recuperare gente come Julio Cesar, Sneijder e Milito, fondamentali per i nostri successi.

PAGELLE:

CASTELLAZZI 2:
imbarazzante in ognuno dei tre gol che abbiamo incassato. Rende vulnerabile l'intero reparto difensivo con le sue sbandate e quando la difesa non nutre fiducia nel portiere è un casino!

MAICON 5,5:
è uno dei più propositivi, ma non riesce a colpire come dovrebbe.

LUCIO 5:
Di Natale e Sanchez fanno vedere i sorci verdi a lui e a Cordoba, una coppia difensiva che stenta ancora a convincermi.

CORDOBA 5:
macchinoso, confuso e rognoso col pallone tra i piedi. Impossibile far partire l'azione da dietro quando c'è lui. Quando facciamo giocare Ranocchia?

CHIVU 5,5:
un pò meglio dei suoi compagni di reparto, soprattutto per qualche buona chiusura che ci ha salvato da ulteriori imbarazzi.

CAMBIASSO 5:
inizia bene la partita, ma poi si perde e va in crisi nel non riuscire a tenere i ritmi dei indiavolati avversari. In debito di ossigeno.

ZANETTI 5:
invisibile il suo apporto alla squadra. Difficile vedere il capitano perdere così tanti palloni e recuperarne quasi zero.

THIAGO MOTTA 6:
a me è piaciuto, ha dato forza e tecnica al centrocampo soprattutto nel primo tempo.

STANKOVIC 6:
ottimo impatto alla gara con un gran goal e un altro paio di tiri pregievoli. Certo, l'ammonizione finale poteva evitarsela dato che ora dovrà saltare il Palermo.

PANDEV 4,5:
non capisco perchè Leonardo continua a schierarlo da prima punta. Non ha le caratteristiche per giocare al posto di Milito, cosa che dovrebbe fare Eto'o. Inconsistente.

ETO'O 4,5:
partita pessima anche per il Re Leone, che non ha certo trovato il giusto supporto dei compagni. Relegato sulla fascia ha dato pochissimo alla causa nerazzurra.

BIABIANY 4:
se speriamo di poter recuperare le partite inserendo Biabiany stiamo messi male. Non è assolutamente da Inter.

LEONARDO 4:
stavolta la sua Inter ha steccato di brutto. Squadra lenta, sulle gambe nella ripresa, senza idea e con scelte poco comprensibili, come quella di far giocare Pandev nel cuore della difesa avversaria e Eto'o defilato in fascia.

8 commenti:

  1. Bisogna mettere mano al portafogli e comprare almeno un'attaccante (e magari anche un centrocampista).
    Oppure puntiamo ad arrivare nei primi tre posti e non se ne parla più.

    RispondiElimina
  2. Purtroppo la condizione fisica é quella che é e giocare ogni 3 giorni non é facile per nessuno,figuriamoci per i ns vecchietti.E oggi sono mancate soprattutto le gambe....

    RispondiElimina
  3. Abbiamo giocato per soli venti minuti, poi?
    Finalmente un 2 a Castellazzi; voltiamo pagina in fretta e cerchiamo di ripartire.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  4. tutta colpa dell'arbitro ha capovolto la partita con maestria arbitraggio da era calciopoli

    RispondiElimina
  5. l'arbitro ha sbagliato clamorosamente in due occasioni. nel fischiare il fallo netto di zapata su pandev che richiedeva anche il rosso essendo ultimo uomo e il rigore non concesso su cambiasso.

    Da morganti me l'aspettavo...

    RispondiElimina
  6. Semplicemente: HORROR INTER.

    Un saluto.

    LeNny

    ;)

    RispondiElimina
  7. Il calcio vve di episodi e ieri siamo stati penalizzati da questi e da un po' di calo fisico-mentale...
    Brutto stop che ci fa scendere nuovamente a -9 dalla vetta, ma il campionato è ancora lungo...

    RispondiElimina
  8. Lo stop è bruttissimo, perchè abbiamo rischiato di prenderne cinque.
    Arbitro o non arbitro, l'Udinese ha giocato meglio e ha meritato la vittoria.
    Sapevamo fin da agosto che serviva una punta...magari adesso arriva!
    ciao
    Sergio
    IoInterista

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore