giovedì 25 novembre 2010

Inter - Twente 1-0: il pagellone

CASTELLAZZI 7:
una sontuosa parata su tiro a botta sicura di Jenssen e altri interventi in sicurezza per un voto alto più che meritato.

CORDOBA 7:
grande partita di Cordoba schierato da terzino destro. Nel secondo tempo è stato insuperabile.

LUCIO 6,5:
buona anche la gara del brasiliano, che in alcune occasioni poteva fare anche qualcosa in più.

MATERAZZI 6,5:
il duello aereo con il gigante Janko lo vince senza dubbi. Tiene bene anche con la difesa alta e riesce a impostare spesso l'azione con precisi tagli in verticale.

ZANETTI 6,5:
dopo un primo tempo non all'altezza come d'altronde altri suoi compagni, il Capitano ha disputato un secondo tempo di ottimo livello, chiudendo a doppia mandata la sua fascia di competenza.

STANKOVIC 6,5:
primo tempo decisamente negativo, filtro nullo a centrocampo sia per lui che per Cambiasso. Nella ripresa prende in mano la regia della squadra e nonostante un leggero acciacco mette in campo tanta grinta e intensità che lo portano a una valutazione globale positiva.

CAMBIASSO 6,5:
come Stankovic, nel primo tempo non ha giocato per nulla una buona gara, non riuscendo a fare da schermo davanti la difesa. Nella ripresa ha dato grinta e carattere alla mediana e ha siglato anche il gol vittoria.

BIABIANY 7:
forse sarà anche un pò esagerato, ma stasera Biabiany mi è piaciuto tanto. Sia nel primo tempo che nella ripresa è stata una vera spina nel fianco della difesa olandese. Ha fatto tutto ciò che non ha fatto fino ad oggi, cross, dribling e tiri. Se giocasse sempre così...

SNEIJDER 6:
meno lucido rispetto ai suoi compagni nell'arco dei novanta minuti. Positiva comunque la sua prestazione, che si è rivelata anche sfortunata quando ha colpito la traversa con una magistrale punizione e ha mancato il gol per una questione di millimetri.

ETO'O 7:
sulla sinistra ha giocato un'ottima partita, mettendo spesso in crisi la retroguardia del Twente con i suoi dribling e i suoi tiri. Abbiamo anche rivisto però l'Eto'o versione sacrificio visto l'anno scorso, con tanto pressing e tanti palloni recuperati nella propria metà campo. Leader.

PANDEV 6,5:
la scelta di Benitez di schierarlo da punta gli ha permesso di gestire al meglio le sue energie, giocando di conseguenza con grande lucidità tutti i palloni. E' andato anche vicino al gol in un paio di occasioni per una prestazione tutto sommato positiva.

OBIORAH 6:
ottimo impatto sulla partita per il gigante nigeriano, che con grande grinta ha contrastato di testa le offensive finali degli avversari.

SANTON BIRAGHI s.v.

BENITEZ 6,5:
stavolta le sue scelte si sono rivelate tutte azzeccate. Fuori Santon dentro Cordoba che con la sua esperienza ha dato maggiore solidità alla difesa, Eto'o largo a sinistra con Pandev e Sneijder davanti è stata una mossa apparentemente strana ma che alla fine ha dato ottimi frutti, con tutti e tre i giocatori che sono andati vicini al gol in diverse occasioni. A parte una ventina di minuti del primo tempo, questa sera abbiamo visto una Inter più che positiva. Unica nota stonata, un solo goal su circa trenta tiri in porta. Ma qui non è certo colpa sua.

2 commenti:

  1. Capisco l'entusiasmo di rivedere l'Inter vincente dopo diverse partite ma...mi sei sembrato molto molto largo nei voti.....

    RispondiElimina
  2. Diciamo che nelle mie valutazioni ho fatto prevalere quanto si è visto nel secondo tempo, perchè nel primo tempo diversi giocatori (vedi zanetti, stankovic e cambiasso) stavano facendo male.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore