domenica 28 novembre 2010

Inter - Parma 5-2: il pagellone

CASTELLAZZI 7:
sebbene sempre indeciso quando si tratta di uscire, Castellazzi si è messo in mostra con diverse parate importanti, una delle quali davvero eccezionale nel finale di gara.

CORDOBA 6:
discreta gara per Cordoba che è stato spostato a sinistra a partita in corso per contenere Angelo.

LUCIO 6:
partita non eccezionale del centrale brasiliano, che però non ha neanche commesso grandi errori. Nella norma.

MATERAZZI 5:
in entrambi i gol del Parma c'è un errore di Matrix. In ulteriori diverse situazioni ha messo in seria difficoltà la nostra retroguardia.

ZANETTI 6,5:
inizialmente a sinistra poi a metà campo, il Capitano è tornato ai suoi soliti livelli recuperando tanti palloni e facendo la sua solita partita di grande quantità.

STANKOVIC 9:
il Dragone è tornato a infiammare le porte avversarie. Per Deki addirittura tre goal oggi, uno più bello dell'altro con delle bordate che non hanno lasciato scampo a Mirante. IMMENSO!

CAMBIASSO 7:
dopo il Twente, anche il Parma viene colpito dal sinistro del Chuchu, che stavolta colpisce su azione d'angolo. Tanti palloni recuperati e giocate di grande qualità per una prestazione sopra la norma.

BIABIANY 6,5:
primo tempo superlativo per l'ala francese che ha nettamente messo in crisi Antonelli e i suoi compagni di reparto. Nella ripresa è però svanito dal gioco.

SANTON 5,5:
nel ruolo di ala sinistra non ha fatto per niente bene e di fatto Benitez lo ha spostato subito nel ruolo di terzino destro, per poi sostituirlo per un dolore al ginocchio a metà gara.

SNEIJDER 6:
non ancora il miglior Sneijder, però riesce sempre a creare qualcosa di importante con la sua visione di gioco e i suoi passaggi al millimetro, e proprio così con una grandissima invenzione regala a Stankovic la palla della tripletta personale.

PANDEV 5:
male oggi Pandev, che non è riuscito a replicare la buona gara di Champions. Infiniti i palloni persi e poche le occasioni create, per se e per i compagni. Sbaglia anche un gol a porta vuota, meno male che ci sono gli altri a segnare.

NATALINO 6:
ottimo impatto alla gara per l'ennesimo giovanissimo schierato da Benitez.

THIAGO MOTTA 7:
ben tornato Professore! Thiagone dimostra sin da subito la sua importanza per la nostra squadra, con la sua tecnica, le sue geometrie e la sua fisicità in area avversaria. Rientro con goal, GRANDE!

OBIORAH 6:
ingresso senza errori per il giovane nigeriano, che entra a fine gara per concedere la standing ovation a Stankovic.

BENITEZ 7:
senza Eto'o, il problema principale era fare gol e ne abbiamo messi dentro addirittura cinque. La difesa ha ballato un pò ma gli uomini a disposizione erano contati e non c'erano tante alternative. Bravo a cambiare subito Santon Zanetti e Cordoba, dando così maggiore solidità alla squadra che riesce a segnare tre gol in pochi minuti. Bravo!

3 commenti:

  1. Generosissimo........con Benitez,Materazzi,Sneijder soprattutto !

    RispondiElimina
  2. Quotone a 4Ever. Sisi.

    Benitez 6-
    Materazzi 4
    Cordoba 5
    Sneijder 5
    Castellazzi 6
    Pandev 3

    RispondiElimina
  3. Senza attaccanti abbiamo fatto cinque gol... Su Benitez ho perso le speranze coi voi :P

    Materazzi ha fatto quei due errori, però in fase di impostazione soprattutto ha fatto abbastanza bene. Il 5 è comunque una insufficienza...

    Sneijder non ha giocato una grande gara, ma in termini di passaggi sa sempre dove mettere la palla, come dimostra il terzo gol di Stankovic.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore