mercoledì 3 novembre 2010

Infermabile Bale!

Tottenham - Inter 3-1, Bale assoluto mattatore della serata e mancata anticipata qualificazione per noi. Potrei stare qui a scrivere solo critiche in preda alla rabbia, ma avendoci volutamente dormito sopra posso ora mettere giù un articolo in cui serenamente metto a fuoco quello che, secondo me, ieri sera è andato bene e cosa no. Partiamo dalle formazioni. Gli inglesi hanno recuperato Van Der Vaart e così hanno potuto schierare la loro formazione tipo e giocare in casa, col pubblico fantastico britannico, è un gran bel vantaggio. La nostra formazione, a parte Castellazzi in porta che forse qualcosina in più poteva fare sui goal, poteva essere buona con Maicon Lucio Samuel Chivu in difesa, Biabiany, schierato col compito di raddoppiare su Bale in aiuto a Maicon, Sneijder e il rientrante Pandev, tutti dietro a Eto'o, ancora una volta a segno. Ho volutamente dimenticato la mediana e vi spiego perchè. Contro una squadra inglese che quindi gioca a ritmi forsennati, con grande pressing e rapidissimi contropiedi, devi necessariamente avere un centrocampo che sappia fare filtro davanti la difesa, che sappia tenere corta la squadra e che sappia dettare i tempi di gioco. Ecco, qui abbiamo perso la partita, dato che, date le contemporanee assenze di Cambiasso, Stankovic, Thiago Motta e Mariga (praticamente tutto il centrocampo), ci siamo ritrovati a giocare con Zanetti (sempre diligente in campo) affiancato da Sulley Muntari prima e addirittura Obiorah Nwakwo poi. Assurdo pensare di poter andare in Inghilterra a imporre il proprio gioco con questa mediana. Ricordo l'anno scorso quando facemmo una partita memorabile in casa del Chelsea, ma allora in mediana avevamo Cambiasso e Thiago Motta e la musica è senza dubbio diversa. Qui abbiamo perso la partita, è palese. Mettiamo poi che Biabiany non ha praticamente mai raddoppiato Bale lasciando il "povero" Maicon da solo, che ha fatto una pessima figura al cospetto del gallese, uscendo con le ossa rotte da questa sfida, senza voler infierire ricordando che in due gare il Tottenham ci ha rifilato 6 gol, cinque dei quali dalla parte di Maicon... I cambi apportati da Benitez possono essere messi in discussione stavolta, anche se fino a un certo punto. All'ennesimo infortunio stagionale, quello di Muntari, il tecnico spagnolo aveva secondo me due possibilità. Mantenere un certo equilibrio tattico mettendo l'unica alternativa a disposizione, ovvero Nwakwo, o rischiare qualcosa inserendo da subito Coutinho o Milito per passare a una formazione più spregiudicata, arretrando di qualche metro Sneijder che davanti stava combinando davvero poco. Benitez ha optato per la prima soluzione e ci è andata male, dato che sul 2-0 proprio Nwakwo, che era andato a coprire l'ennesimo buco stagionale lasciato da Maicon sulla sua fascia, è stato saltato con facilità irrisoria da Bale. Ora possiamo fare i saccenti e dire che forse inserendo Coutinho e non Nwakwo sarebbe andata diversamente, ma questo sono solo supposizioni. Per quanto riguarda gli aspetti positivi, che ovviamente si contano sulle dita di una mano e nemmeno, possiamo senz'altro citare l'ennesimo grande goal di Samuel Eto'o, che aveva riaperto la partita fino all'ennesima fenomenale giocata di Bale, e il positivo rientro di Diego Milito che ho visto in palla e determinato e ritrovare la rete, andandoci vicino in ben due occasioni. Il campo ha parlato e l'Inter è uscita meritatamente sconfitta dal campo, ma siamo consapevoli che abbiamo affrontato questa sfida in enorme emergenza nella zona nevralgica del campo, da dove nascono e muoiono la maggior parte delle azioni di un match. Restiamo primi in classifica insieme proprio al Tottenham, ora puntiamo a vincere la prossima gara contro il Twente in casa nostra, dato che vinta quella sarà qualificazione con un turno di anticipo, coi relativi benefici in ottica Campionato e soprattutto Mondiale per Club. Ho fatto la mia analisi che potrà essere condivisibile o meno, ma penso che senza dubbio sia la più lucida possibile.

PS: Maicon è riuscito a vedere Bale almeno a fine partita????

9 commenti:

  1. Lo vado dicendo da tempo...che il vero protagonista in negativo é lui : BENITEZ !è vero che ha una squadra ridotta dagli infortuni specialmente a centrocampo....ma certe situazioni se le va a cercare....e cosa peggiore le scuse sono finite!Pensando che la prossima partita di CL. decide il ns destino mi viene da ridere !...e di questo passo speriamo di non fare una figura di m....mondiale in dicembre !

    RispondiElimina
  2. Bale si sapeva ...per cui non era difficile visto il vuoto a centrocampo mettere Santon e Maicon sulla destra e Cordoba e Chivu sulla sinistra per esempio.E se ci mancano centrocampisti...perché non rischiare Lucio in quella posizione?Giá gioca fisso a centrocampo ultimamente,per lo meno gli eviti di andare avanti e indietro inutilmente....

    RispondiElimina
  3. Scusa ma come volevi giocare ieri? Cordoba e Chivu a sinistra? Ma che significa...?

    Non attaccatevi all'impossibile pur di attaccare Benitez!

    La formazione di ieri era una delle poche credibili che poteva mettere in campo.

    Prima vi lamentate degli esperimenti che Benitez ha fatto in qualche partita precedente e ora mi parlate di Santon ala destra e Chivu o Cordoba non so dove...

    Ma dai...

    RispondiElimina
  4. www.pianetasamp.blogspot.com

    Trovo che sia ingeneroso criticare Benitez, viste le numerose assenze anche il Dio Mou non avrebbe saputo fare di meglio...ciao!

    RispondiElimina
  5. Vincenzo il Sig.Santon come Maicon giá sono stati utilizzati come esterni di centorcampo cosí come lo stesso Chivu e non me lo sono sognato.Per cui se non puoi filtrare a centrocampo devi inventarti qualcosa.Ricordiamoci che l'anno scorso il Sig.Mou ha fatto giocare molte partite...Eto'o e Pandev come terzini !!!..e poi dimmi quali sperimenti a fatto Benitez ?
    Coutinho ala ? Anche un cieco vede che non é la sua posizione ma tutto bene...vedremo in futuro...

    RispondiElimina
  6. Con un Bale come quello di ieri sera serviva solo un cecchino, un bravo cecchino.
    Per il resto si rimane nel campo dei se. Se avesse giocato Santon, se avessimo avuto qualche titolare disponibile, se Maicon avesse fatto il Maicon e via discorremdo.

    http://www.calciorum.blogspot.com/

    RispondiElimina
  7. Entius hai perfettamente ragione....ma comunque questo non giustifica che si poteva fare di piú ! Anche l'anno scorso abbiamo incontrato messi...e si é organizzato un tipo di gioco per soffrirlo il meno possibile...e con Bale ?

    RispondiElimina
  8. Vabbè il discorso è questo, io sono disponibile a dare a Benitez almeno lo stesso tempo che abbiamo dato a Mourinho. Se altri non vogliono concederglielo, liberi di farlo.

    RispondiElimina
  9. Benitez sbaglia spesso a mettere in campo la formazione, non capisco perchè ha tenuto coutinho in panchina e messo Pandev a sinistra. E' stato un disastro il macedone.
    Maicon si è fatto distruggere a destra, poteva mettere anche Santon dopo mezzora visto che il brasiliano non c'era!
    Brucia questa sconfitta ma non dimenticate che c'era mezza squadra infortunata.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore