domenica 21 novembre 2010

Chievo - Inter 2-1 : il pagellone

CASTELLAZZI 4:
si sta sempre più dimostrando non all'altezza. Oggi non è mai uscito nè sui palloni alti nè su quelli bassi dando di conseguenza grande insicurezza alla retroguarda. Sul primo gol doveva uscire a prendere un pallone così alto.

SANTON 5:
Davide è stato uno dei più positivi, ma l'errore (l'ennesimo) sul gol di Pellissier resta grossolano.

LUCIO 7:
il migliore tra i nerazzurri, salva l'Inter in diverse occasioni e mette in campo sempre il 200%.


CORDOBA 6:
un pò confusionario in qualche occasione, ma per il resto fa diversi recuperi in velocità sui contropiedi del Chievo.

ZANETTI 4:
pessima prestazione del Capitano, che non è riuscito a dare un positivo contributo alla causa.

STANKOVIC 6:
non una partita eccelsa, però ci mette sempre grinta e non molla mai. Solo una grande parata di Sorrentino gli nega il gol.

CAMBIASSO 5:
invisibile, il vero Cambiasso è ancora lontano.

BIABIANY 4:
a gennaio via, semplicemente non un giocatore da Inter.

SNEIJDER 4:
a tratti frustrante, è davvero un lontano parente di quel grande trequartista visto l'anno scorso.

PANDEV 3:
in tutta la partita si è visto una sola volta quando ha preso il palo dopo aver superato il portiere. Complimenti.

ETO'O 6:
il solo davanti che ad ogni pallone toccato cerca di creare seri pericoli agli avversari. Il solo anche a mettere la palla nel sacco, anche se ormai a sconfitta acquisita. Grave la testata data a Cesar che gli costerà sicuramente la prova tv.

NWAKWO 3:
assolutamente imbarazzante, ha sbagliato tutti i passaggi. Meglio il Cambiasso al 20% visto nel resto della gara.

ALIBEC MANCINI s.v.

BENITEZ 4:
l'alibi degli infortuni c'è ed è inutile nasconderlo. Però ci sono alcune scelte che lasciano davvero perplessi. Nwakwo per Cambiasso ci potrebbe anche stare, ma Alibec punta centrale con Eto'o (l'unico che segna) relegato sulla fascia ha davvero poco senso. Mancini per Stankovic non lo commento nemmeno.... Sull'orlo.

2 commenti:

  1. Eto'o si merita uno ZERO per quello che ha fatto. È un idiota. In una situazione di emergenza non puoi avere certi comportamenti e nemmeno in situazioni normali. Vergogna!!!

    LeNny

    RispondiElimina
  2. In quel frangente Eto'o ha perso la testa, anche se ha reagito dopo aver preso un cazzotto.

    Comunque ha sbagliato e pagherà.

    Forse la società potrebbe anche multarlo per la probabile squalifica, ma non so.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore