giovedì 28 ottobre 2010

Seconda tappa genovese: tocca al Genoa

L'Inter di Benitez prosegue il proprio cammino in campionato dopo il pareggio sfortunato con la Sampdoria e il prossimo avversario sarà l'altra squadra di Genova. Al Marassi infatti sarà il Genoa di Gasperini a ospitare i nerazzurri. Tra le fila rossoblu ci sono tanti assenti importanti, soprattutto in attacco dove mancano Palladino, Palacio e Rudolf. Nell'Inter invece torna tra i convocati Diego Milito, che però difficilmente scenderà in campo dal primo minuto. Proprio l'argentino è stato protagonista di uno degli episodi più misteriosi e imbarazzanti della storia del calcio. Infatti l'eroe del Triplete nerazzurro è stato fatto fuori dalla lista dei candidati al Pallone d'Oro a favore di gente come Gyan. Una lista che perde molto valore data la mancanza di uno dei maggiori, se non il maggiore protagonista della scorsa Champions insieme a Sneijder, che di diritto deve essere il principale candidato alla vittoria finale dato anche l'ottimo Mondiale disputato con l'Olanda. Da tutto il mondo nerazzurro è comunque arrivata la solidarietà nei confronti del Principe che deve superare questa delusione e tornare ai suoi immensi livelli. Tornando a parlare della partita di domani sera, la formazione di Benitez sembra scontata con Julio Cesar tra i pali, Maicon Lucio Samuel e probabilmente Santon in difesa, Zanetti e Cambiasso in mediana con Pandev, Sneijder e Coutinho alle spalle di Eto'o. Questi dovrebbero essere gli uomini con cui l'Inter domani lancerà l'assalto ai tre punti per proseguire positivamente questo inizio di stagione e conquistare quei punti preziosi e necessari per la vittoria finale.

3 commenti:

  1. Domani sera dobbiamo portare via tre punti al Genoa o il distacco diventa davvero importante. Ed alla nona giornata non ce lo possiamo permettere. :)

    Ciao Vincenzo. :)

    RispondiElimina
  2. Quanto mi piace la grafica di questo blog. Capitolo Genoa;non sarà certamente facile anche se i grifoni non hanno mostrato grandi cose fin'ora. ciao

    RispondiElimina
  3. Grazie per il complimento Yashal!

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore