domenica 24 ottobre 2010

Inter - Sampdoria 1-1 :il pagellone

JULIO CESAR 6:
sul gol della Sampdoria ha fatto il possibile, poi un buono intervento su Pazzini e nulla più.

MAICON 6:
qualche lacuna in difesa stasera l'ha lasciata, però ha fatto una discreta gara ed è anche andato vicino al gol.

LUCIO 8:
sontuoso e monumentale, ha fermato con ogni tipo di intervento le incursioni avversarie. A dir poco insuperabile.

SAMUEL 7:
anche The Wall ha giocato un'ottima gara nelle poche sortite offensive della Samp.

CHIVU 6:
il rumeno ha disputato una gara generosa spingendo spesso in avanti. Sul gol della Samp ha subito fallo, per cui non ha grandi colpe.

ZANETTI 7:
grande carattere e sostanza nella prestazione del Capitano.

CAMBIASSO 6,5:
è evidente che è appena tornato dall'infortunio, però anche da fermo riesce a illuminare le azioni nerazzurre sorprendendo spesso la difesa avversaria.

BIABIANY 4,5:
incuncludente ed evanescente. Una serata decisamente negativa per l'ala francese.

SNEIJDER 5,5:
da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più e, sebbene non sia stato propriamente negativo, non è riuscito a dare un contributo significativo all'attacco.

COUTINHO 8:
il migliore in campo insieme a Lucio. Il giovane campioncino nerazzurro l'ha fatta da padrone mandando continuamente in tilt la difesa doriana con le sue continue e imprevedibili serpentine. Peccato per la poca forza nei tiri, dato che è andato spessissimo vicino al gol. In più c'è l'assist per Eto'o che ci ha consentito di acciuffare il pareggio.

ETO'O 6,5:
pochissimi spazi per il camerunense che è sempre stato marcato da almeno tre uomini. Nonostante ciò sigla l'ennesimo sigillo di questo strepitoso inizio di stagione.

PANDEV 5,5:
buon ingresso anche se non è riuscito a incidere.

SANTON OBI s.v.

BENITEZ 6:
la squadra fa la partita per tutti i 90 minuti e il goal di Guberti arriva su un evidente fallo di Cassano su Chivu non sanzionato dall'arbitro. La panchina di questi tempi è davvero corta per cui il tecnico spagnolo non ha a disposizione delle buone alternative a coloro che scendono in campo dall'inizio.

7 commenti:

  1. D'accordo su tutto. Se proprio dovessi cambiare qualcosa, direi 7 sia a Eto'o che a Coutinho, e 5,5 a Chivu: Orsato Maialato non fischia il fallo (da comica Cassano che si volta pure a guardare quel porco del guardalinee in malafede che stava lì a un metro) però a un terzino vero coi controcoglioni (alla Brehme per intenderci)Cassano non sarebbe andato via da quella posizione neppure facendone tre, di falli.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Buona Inter! una partita interessante che non può che fare felici soprattutto noi laziali. ciao

    RispondiElimina
  4. Lasciamo troppi punti per strada e siamo solo all'ottava giornata.
    Onore agli amici gemellati laziali ma con MOU in panchina ieri sera facevamo bottino pieno anche con mezza primavera in campo.

    Un saluto.

    LeNny.

    RispondiElimina
  5. Tutto sommato sono d'accordo con la tua pagella...anche se sono sempre dell'idea che il ns tecnico potrebbe fare molto di piú...

    RispondiElimina
  6. D'accordo con te Zio, là Chivu doveva essere più concreto, però il fallo l'ha subito.

    Lenny, l'Inter ha attaccato fino alla fine quindi non c'è nulla su cui possiamo criticarla. L'unica critica riguarda la panchina corta, ma questa è stata una scelta della società, non di Benitez.

    RispondiElimina
  7. Vincenzo, passa da me e vedrai come la penso. È ora di finirla di continuare ad elogiare Mister Nessuno.

    Ciao. :)

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore