sabato 23 ottobre 2010

Arriva la Sampdoria

Dopo la bella ed emozionante serata di Champions, l'Inter di Benitez riprende il suo cammino in Italia e sulla sua strada incontrerà domani sera la Sampdoria. I nerazzurri sono stati l'unica squadra italiana di questo turno europeo a portare a casa una vittoria, mentre le altre, compresa la Sampdoria, hanno portato a casa una sconfitta o un pareggio. Perso Stankovic per infortunio, l'Inter ritrova Cambiasso che con ogni probabilità partirà titolare e Pandev che si giocherà il posto in avanti con Biabiany e Coutinho. Nella Samp, attenzione al duo d'attacco Pazzini Cassano, che è la loro reale arma migliore. A San Siro, i nerazzurri vogliono continuare a vincere e per fare questo si affidano ancora una volta a Samuel Eto'o, vero mattatore dei nostri avversari in questo inizio di stagione, in attesa del vero Diego Milito che, a detta di Benitez, dovrebbe poter tornare già la settimana prossima, giusto in tempo per il derby. Domani non sarà una gara semplice dato che la Sampdoria verrà a San Siro alla ricerca di punti preziosi, dato il non entusiasmante inizio di stagione. Benitez invece vuole continuare a macinare punti per puntare allo scudetto e a mio avviso si affiderà alla stessa formazione che ha tanto ben figurato nel primo tempo con il Tottenham, con Cambiasso al posto di Stankovic. Nelle ultime stagioni abbiamo sempre trovato difficoltà nell'affrontare la Samp e in particolare nell'ultima strepitosa stagione abbiamo perso la gara d'andata per una clamorosa dormita di Santon e abbiamo pareggiato la gara di ritorno, giocando l'intera gara in nove uomini. Quella partita sarà sempre ricordata per le manette di Mourinho e per la panolada dei tifosi nerazzurri. Speriamo però di non dover più commentare situazioni del genere e speriamo di assistere a una gara corretta e spettacolare. Preferibilmente con una vittoria dell'Inter. Forza ragazzi!

Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore