venerdì 24 settembre 2010

Occhi aperti!

Domani sera l'Inter giocherà la sua terza gara in questa settimana, dopo le due convincenti vittorie su Palermo e Bari. L'avversario di turno sarà la Roma, che ha avuto un inizio di stagione alquanto sconcertante. L'ultima batosta l'hanno presa a Brescia dove hanno perso per 2-1, colpa anche di un arbitraggio abbastanza inadeguato (bisogna ammetterlo...). La cosa che mi preoccupa è che i giallorossi hanno trovato il momento ideale per sbraitare e lamentarsi e per questo temo che domani sera ci possa essere il risarcimento arbitrale ai nostri danni. L'arbitro sarà Morganti e anche Benitez ha capito qual'è l'atmosfera e in conferenza stampa si è augurato di vedere una gara normale con un arbitraggio all'altezza. Questo ce lo auguriamo tutti, tranne ovviamente i soliti noti. Si sta creando troppa distanza in classifica tra Inter e le inseguitrici quindi occhi aperti che sono pronti a farci il servizietto. Parlando di calcio, non ci sarà Samuel che ha subito un leggero infortunio contro il Bari e non ci sarà nemmeno Materazzi che si è fatto male in allenamento. Torna invece tra i convocati Santon dopo aver giocato una buona gara con la primavera. Domani non credo sia la gara giusta per ributtare nella mischia Santon, data la estrema vena fallosa dei giallozozzi (ricorda la finale di Coppa Italia vero?), quindi sarebbe meglio preservare coloro che non sono ancora al 100%, soprattutto in vista delle future gare con Werder e Juventus (che continua a prendere schiaffi a destra e a manca nonostante i colloqui amichevoli con Abete). La formazione sembra fatta e dovrebbe vedere Julio Cesar tra i pali, Maicon Lucio Cordoba e Chivu in difesa, Stankovic e Cambiasso in mediana con Pandev Sneijder e Eto'o a supporto del ritrovato Diego Milito. Nella Roma torna il macellaio Burdisso dopo soli due ridicoli turni di stop, insieme a Riise (non ancora al top), Totti e De Rossi. L'atmosfera all'Olimpico sarà rovente, la squadra di Ranieri è con l'acqua alla gola alla ricerca di punti ed è avvelenata per l'ultima gara col Brescia. Non sarà una gara facile ma l'Inter è in forma, sta giocando bene e sta conquistando tanti punti in classifica. Ce la giocheremo consapevoli di poter portare a casa la vittora, a patto che gli avversari si limitino a giocare a calcio e l'arbitro si limiti a dirigere correttamente e senza pressioni il match. FORZA INTER!

9 commenti:

  1. Un casino .. speriamo sia una gara tranquilla ...

    RispondiElimina
  2. www.pianetasamp.blogspot.com

    Prevedo un bell'ambientino domani all'Olimpico, secondo me i giallorossi saranno talmente su di giri che è facile facciano dei casini, vi basterà mantenere la calma per ottenere bottino pieno...ciao!

    RispondiElimina
  3. Se domani qualcuno non decide di restituire il torto subito dalla riomma....si vince....!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Dai ragazzi, che in una partita "normale" li asfaltiamo!

    Attenzione soprattutto a mister simulazione Menez.

    RispondiElimina
  5. Speriamo in una partita di calcio e basta. Anche se Morganti desta qualche preoccupazione. Visto come è finita a marzo...

    http://calciorum.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. Ti ho risposto anche sul tuo blog Entius, hai evidenziato una curiosità statistica di non poco conto. Speriamo bene...

    RispondiElimina
  7. Ragazzi io ho timore che ci azzoppano qualcuno o ci fanno ammonire qualcun'altro, anche perchè ricordo che dopo tocca alla juve!
    Speriamo solo che sia una partita di calcio e non il solito incontro di box che si vede in campo quando c'è la roma!
    FORZA INTER!!! SEMPRE!!!
    IOINTERISTA.COM

    RispondiElimina
  8. Forza Inter oggi più che mai.

    http://mondobiancoceleste.blogspot.com

    RispondiElimina
  9. Arbitraggio a parte, sarà una partita molto difficile per noi.
    Mi accontento di un pareggio giocando un buon calcio.

    Un saluto a tutti.

    LeNny.

    ;)

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore