giovedì 26 agosto 2010

Exploit Inter!!!

Grande e meritato exploit nerazzurro stasera a Montecarlo dove sono stati assegnati i premi Uefa per i migliori giocatori della scorsa Champions League, che ha visto l'Inter trionfare dopo aver battuto i campioni d'Inghilterra, i campioni di Spagna e i campioni di Germania; per dirla breve dopo aver vinto la Champions più bella! Grazie ai suoi riflessi felini e alle sue parate determinanti, Julio Cesar si è aggiudicato il premio di Miglior Portiere della competizione. Tra le sue migliori performance resteranno indimenticabili quelle contro Barcellona al Camp Nou in semifinale e soprattutto quella in finale contro il Bayern Monaco dove ha negato il gol ai tedeschi in almeno due occasioni. Questo riconoscimento lo consacra come il miglior portiere al mondo. Il premio di Miglior Difensore lo ha vinto invece il più forte terzino al mondo, Maicon Douglas Sisenando, che ha battuto la spietata concorrenza dell'altro grande protagonista nerazzurro Lucio e la debole candidatura di Piquè. Della sua Champions ricorderemo il gran gol segnato contro il Barcellona in semifinale e la grande partita giocata contro il Chelsea. Il premio di miglior centrocampista, invece, è finito a colui che con ogni probabilità vincerà tra qualche mese il prestigiosissimo Pallone d'Oro, Wesley Sneijder. Premio vinto grazie alla infinita classe ed eleganza riposta nei suoi piedi, dai quali sono partiti la maggior parte degli assist di questa Champions League (ben sei assist, più di tutti). Infine, il premio di Miglior Attaccante nonchè Miglior Giocatore di tutta la Champions League è andato senza sorprese a colui che con i suoi gol ha contribuito in modo determinante alla stratosferica e epica tripletta nerazzurra, Diego Alberto Milito. E' stata una grandissima soddisfazione vedere salire sul palco tutti quei giocatori nerazzurri, emozionati come bambini nel ricevere un riconoscimento tanto prestigioso. I campionissimi nerazzurri sono stati anche protagonisti del sorteggio che ha deciso i gironi della prossima Champions League. La fortuna non è stata granchè benevola con i Campioni d'Europa in carica. Infatti nel girone coi nerazzurri sono stati sorteggiati il Werder Brema, il Tottenham di Gareth Bale e il Twente, ex squadra di Marko Arnautovic. Un girone davvero tosto che obbligherà l'Inter ha sudare e lottare per conquistare la qualificazione agli ottavi di finale. Intanto domani sera ci giocheremo il quinto trofeo di questo 2010, la Supercoppa Europea contro l'Atletico Madrid. I giocatori sono carichi e hanno tutte le intenzioni di mettere in bacheca l'unico trofeo che ancora manca alla nostra prestigiosa società. Zanetti e compagni, guidati da Benitez e galvanizzati dai riconoscimenti ricevuti stasera, sono pronti a scendere in campo e a dare tutto per conquistare questo altro trofeo. L'Atletico è avviso, l'Inter ha ancora fame!

3 commenti:

  1. Girone tosto ma penso piú abbordabile di quello dell'anno scorso ...mi sbaglio ?

    RispondiElimina
  2. Assolutamente, l'anno scorso abbiamo preso un girone di fuoco!

    RispondiElimina
  3. Complimenti e in bocca al lupo per il prossimo campionato(che rivincerete).
    Ciao

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore