mercoledì 14 luglio 2010

Il nuovo Pirlo al Milan, che errore!

Si è conclusa un'altra operazione in uscita in casa Inter che riguarda dei ragazzi della primavera. Per quel che si evince in rete, il Milan dopo il vergognoso mancato riscatto di Amantino Mancini ha deciso di farsi perdonare comprando dei giovani nerazzurri a "prezzo gonfiato"; di fatti in rossonero vanno Cristian Daminuta, Marco Fossati e Attila Filkor per ben sette milioni di euro. L'operazione è sicuramente interessante da un lato, perchè sette milioni sono una enormità per giocatori come Daminuta e Filkor che hanno palesemente deluso le attese. Discorso diverso per Fossati, individuato da molti addetti ai lavori come il nuovo Pirlo. E allora mi chiedo: perchè cazzo lo abbiamo dato al Milan?? Se questo Fossati è davvero un talento di prima fascia non ha alcun senso darlo ai nostri cuginasti col rischio di ripetere il madornale errore già fatto anni e anni fa proprio con Andrea Pirlo che da talento inespresso in nerazzurro è diventato uno dei più forti registi al mondo in rossonero. Probabilmente c'era di mezzo la volontà del giocatore di cambiare aria perchè l'Inter non era disposta a concedergli un sostanziale aumento di ingaggio (si parla di 400 mila euro all'anno per un diciassettenne). Questa scelta della società può essere condivisibile per evitare che si crei un precedente che possa essere preso ad esempio dagli altri talenti della nostra forte primavera, però se proprio non si trovava un accordo non bisognava darlo al Milan. Comunque è andata così, al Milan vanno due brocchi e un grandissimo talento, all'Inter sette milioncini da reinvestire sul mercato. Amen.

3 commenti:

  1. Considerato che non voleva rinnovare con l'Inter e c'era il rischio di vederlo andare via a parametro zero, tra l'altro proprio al Milan, penso sia stata un'operazione ben fatta, poi diciamocelo, fosse stato un fenomeno già la passata stagione sarebbe apparso in prima squadra e poi se comincia a fare storie fin dalle giovanili...VIA! Oltre al fatto che non voleva più l'Inter, VIA!

    RispondiElimina
  2. Premesso che al milan non venderei neppure un panino con la bondola, Fossati, come dice Orgoglio, sarebbe comunque andato via e quindi che almeno ci porti un pò di soldini, che non fanno mai male ;)
    Un saluto Nerazzurro
    Sergio

    RispondiElimina
  3. Premesso che il ragazzo ...l'avevamo soffiato al Bilan per un prezzo molto inferiore...é tornato a casa...

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore