mercoledì 19 maggio 2010

Giovane antipasto vincente

In attesa della partita di Sabato, quella vera, stasera alle 19 chi è azzeccato come me si è potuto godere un anticipo della finale in cui si sono affrontate le squadre primavera di Inter e Bayern Monaco. Niente di ufficiale, solo un'amichevole ma per quello che vale ha lasciato in me un senso di fiducia e ottimismo per la gara di Sabato. I nostri ragazzini hanno battuto i tedeschi per 2 reti a zero con doppietta di Denis Alibec. Ecco la squadra che è scesa in campo: Di Gennaro tra i pali, di soli 16 anni ha dimostrato di essere un portiere molto reattivo e sicuro regalando una parata superba su un tiro molto pericoloso del Bayern. I due terzini, Natalino a destra e Biraghi a sinistra mi hanno fatto davvero un'ottima impressione. Grande attenzione difensiva e ottimo propensione offensiva, soprattutto di Biraghi. La coppia centrale Rigione Kysela ha saputo chiudere bene ogni spazio agli avversari. I tre di centrocampo erano il giovanissimo Crisetig, che seppur abbia un grande talento ha perso un pò troppi palloni, il nigeriano Nwakwo dal quale si aspettano ottime cose a ragion veduta e infine Carlsen, svedese eletto recentemente da Paolillo come prossimo innesto alla prima squadra. Centrocampo dinamico e aggressivo. Il trio d'attacco era formato da Alibec a sinistra che ha segnato i due goal vittoria, Dell'Agnello centrale che ha fatto un gran lavoro di sponda e Stevanovic a destra, vero leader della squadra, con un talento di gran lunga superiore rispetto agli altri, tant'è che me lo aspetto a breve in prima squadra. Un vero campioncino!
Il primo goal arriva da una sponda di Dell'Agnello per Alibec che insacca dopo appena 100 secondi dal fischio d'inizio. Il raddoppio è bellissimo con Stevanovic che chiude il triangolo con un passaggio no look con Alibec che supera il portiere tedesco e sigla la propria doppietta personale. La giocata di Stevanovic è stata davvero eccellente!
Certo era solo un'amichevole, ma battere 2-0 la primavera dei nostri prossimi avversari non può che farmi piacere, in attesa che lo stesso traguardo venga raggiunto dai grandi, dai veri campioni!

9 commenti:

  1. complimenti ai nostri "ragazzini"... mamma mia ragazzi, non so voi ma già sto iniziando a fare il conto alla rovescia fino a sabato...

    RispondiElimina
  2. Ciao Nicola,
    conto alla rovescia?
    Ormai parlo anche alla rovescia ahahhaha
    Sul serio ragazzi non riesco più a concentrarmi su niente, oggi ultimo giorno di lavoro, ho preso venerdi e sabato di ferie, non avrei combinato nulla di buono comunque ;)
    FORZA RAGAZZI!!! FORZA INTER!!!
    Ciao
    Sergio

    RispondiElimina
  3. Ho avuto le stesse praticamente impressioni dal match!

    Biraghi m'ha lasciato veramente sorpreso, io porterei lui in prima squadra per tappare la maledetta fascia sinistra! Stevanovic è una bestia, fortissimo. E anche a me Crisetig non ha convinto per niente, buoni Carlsen, Nwakwo e Di Gennaro! Da rivedere secondo me Natalino e i centrali di difesa però!

    Mi consola non essere stato l'unico a guardarla^^

    RispondiElimina
  4. La Primavera è molto importante come fucina per il futuro!
    Alcune promesse sembrano valere l'attesa ;)

    RispondiElimina
  5. Uno su tutti, Stevanovic che mi sembra già pronto per il salto in prima squadra. Ha un talento grande quanto quello di Santon e Balotelli.

    RispondiElimina
  6. Si si Stevanovic è eccezionale!

    RispondiElimina
  7. Ahhh ecco cosa mi sfuggivaaa Ho mille post da scrivere al giorno, questo l'avevo sentito stamane a Studio Sport ma lo dimenticai... tutto il pomeriggio che "mancava qualcosa"... grazie per il promemoria :) e speriamo che finisca 2 a 0 per noi anche sabato sera :)

    RispondiElimina
  8. Scusate l'OT...

    Vincenzo passa da me... Ti ho lasciato un messaggio a riguardo di sabato...

    Ci sentiamo. :)

    LeNny

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore