domenica 23 maggio 2010

Bayern Monaco - Inter 0-2 : il pagellone

Come si fa a dare dei voti dopo una serata talmente indimenticabile?

Darei dieci a tutti quanti, da Julio Cesar a Arnautovic, tutti!

obiettivamente darei questi voti:

JULIO CESAR 9:
nella partita più importante della stagione sfoderà forse la sua migliore prestazione dell'anno. Nemmeno una sbavatura e un paio di interventi decisivi!

MAICON 7:
non ha spinto granchè sulla fascia, ma ha dato un ottimo contributo alla vittoria finale.

LUCIO 7:
ha lasciato qualche buco, ma in fin dei conti ha giocato una grande partita.

SAMUEL 8,5:
Walter ha chiuso la miglior stagione della sua carriera con un'altra prestazione impeccabile. Insuperabile!

CHIVU 5,5:
assolutamente negativa la partita del rumeno che contro Robben non ha vinto nemmeno un duello...

ZANETTI 8:
il capitano! Parte centrocampista e chiude terzino, ma il risultato non cambia, gli altri non vedono la porta quando c'è lui davanti.

CAMBIASSO 8:
che partita del Chuchu, in ogni azione lui ragione sempre per tre compagni e si trova sempre nella posizione giusta.

SNEIJDER 7,5:
ennesimo assist vincente in questa Champions e tanti tentativi per andare in rete a coronamento di una grande prestazione.

ETO'O 7,5:
secondo triplete consecutivo e con due maglie diverse. Questo è Samuel Eto'o, grande calciatore e grande uomo che si è messo a disposizione della squadra per raggiungere un grande traguardo.

PANDEV 7:
Pandemonio Pandev non ha deluso, ha conquistato tante e punizioni, ha difeso benissimo e ha giocato una grande quantità di palloni.

MILITO 10:
una cosa: pallone d'oro. Il Milito di quest'anno merita il riconoscimento per una stagione straordinaria chiusa con una doppietta stratosferica nella finale di Champions League!

STANKOVIC 6,5:
il suo ingresso da maggiore dinamismo al centrocampo.

MATERAZZI MUNTARI s.v.

MOURINHO 10:
una partita preparata alla perfezione, il modo in cui l'Inter riesce a difendersi, conquistare palla e ritrovarsi nell'area avversaria con pochi passaggi. Che opera!

3 commenti:

  1. Dare dei voti è un'azzardo coraggioso ma credo siano comunque condivisibili.
    A discolpa di Chivu va sottolineato che davanti a lui c'era l'unico avversario in grado di fare la differenza, un giocatore di qualità, difficile da marcare per chiunque!

    Quello che più conta è il raggiungimento di un sogno straordinario, il più vicino al termine "irripetibile", godiamoci questo immenso successo!!!
    CAMPIONI D'EUROPA!!!
    CAMPIONI D'EUROPA!!!
    CAMPIONI D'EUROPA!!!

    RispondiElimina
  2. Se è un sogno non svegliatemi!
    Non dimenticherò mai tutti questi meravigliosi eroi che mi hanno fatto piangere di gioia, che mi hanno fatto emozionare come un bambino!
    GRAZIE MERAVIGLIOSA INTER!!!
    IN CULO A CHI CI VUOL MALE!!!
    un abbraccio, fratello Vincenzo, e felice ritorno nella tua città!

    RispondiElimina
  3. Non si fa...per questo...io nel mio blog gho preferito evitare voti.anche perché la finale é stata il frutto di un lavoro durato tutto l'anno !

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione sempre con educazione e rispetto. Forza Inter!

Note legali

Dichiaro di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

Autore